La Squadra

EMPOLI-ROMA , cifre e curiosità sull'avversaria dei giallorossi

condividi su facebook condividi su twitter Di: Lorenzo Imperiale 13-09-2014 - Ore 12:50

|
EMPOLI-ROMA , cifre e curiosità sull'avversaria dei giallorossi

Dopo la sosta che ha visto protagonista la Nazionale finalmente riparte il campionato, e per la Roma di Rudi Garcia riparte da dove si era interrotto: dalla sfida contro una squadra toscana. Archiviata la Fiorentina, 2-0 secco in casa all'Olimpico, ora tocca al neo promosso Empoli di Maurizio Sarri, Ciccio Tavano, ex giallorosso nella stagione 2007 con 14 presenze e soli due gol, e Massimo Maccarone (ancora indisponibile per infortunio). 

Promosso in Serie A grazie a un bottino di 72 punti, secondo solo al Palermo schiacciasassi, l'Empoli trova in Tavano il suo bomber migliore con 22 gol segnati dei 59 complessivi, gol che proiettano i toscani nella massima lega dopo sei anni di assenza. Risultato che induce il Presidente Corsi a confermare Sarri anche per la prossima stagione.

All'esordio in questa stagione i toscani però non partono bene. Ad attenderli la difficile sfida in trasferta contro l'Udinese di Antonio Di Natale, ed è proprio il cannoniere sempre verde a piegare con una doppietta Tavano e compagni nonostante l'Empoli avesse giocato una buona gara a lunghi tratti sfiorando più volte il gol.

Tra le mura amiche del Castellani però la musica è diversa come ricorda anche Garcia in conferenza stampa: "Guai a sottovalutare una squadra neopromossa", considerando sopratutto gli ultimi precedenti in casa dei toscani. Sono tre infatti le trasferte consecutive che la Roma non riesce a vincere. Nel 2005/2006 è Tavano a regalare il gol vittoria all'Empoi, nel 2006/2007 tocca a Pozzi mentre sei anni fa, ultimo precedente al Castellani, la Roma viene beffata all'ultimo secondo da un gol di Sebastian Giovinco che segna il gol del pareggio dopo che i giallorossi erano andati in vantaggio addirittura per 2-0. 

La sfida ora si rinnova, la Roma è chiamata a continuare il suo rullino di marcia verso lo scudetto e l'Empoli a cercare di salvarsi il prima possibile. L'allenatore Sarri, prima volta in Serie A per lui, si affiderà al modulo 4-3-1-2 già visto ad Udine con Tavano e Mchedlidze a formare il reparto offensivo sostenuti da Verdi sulla trequarti. Per Garcia solito 4-3-3 unica differenza la presenza di Destro al posto di Francersco Totti, proprio il giocatore che nel 2003 grazie ad una doppietta aveva firamto l'ultima vittoria giallorossa in casa dell'Empoli. 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom