La Squadra

Flash interview - Garcia: "Il destino rimane nei nostri piedi" Sabatini: "No contraccolpi" Zanzi: "Non è bello perdere così" (Video)

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 24-11-2015 - Ore 23:40

|
Flash interview - Garcia:

Direttamente dalla sala stampa del "Camp Nou" tutte le parole dei protagonisti del match tra il Barça e la Roma

POST MATCH 

 

FLORENZI: “Partita impostata male, ma ora ci rimettiamo a lavoro. Pensiamo positivo. Tante volte all’ultima partita eravamo gia eliminati ma ora abbiamo il destino tra i nostri piedi. Dopo che abbiamo preso vari gol ci siamo buttati già. Sono dei grandi campioni. Speravamo di fare un grande risultato, ma il risultato dell’altra partita ci ha solo alzato il morale. Non ci aspettavamo di prendere 6 gol ma sono stati bravi loro.”

 

SABATINI A MEDIASET:"Un contraccolpo questo risultato? No, lo escudo. Veniamo già da una esperienza simile l'anno scorso, ma sappiamo reagire alla situazione. Non dobbiamo piangerci addosso, e nonostante la possibilità che abbiamo di qualificarci, non abbiamo scuse.  Si certo tutte le partite, anche quelle vinte ti raccontano una storia, devi saperle capire e trovare i limiti. Li devono trovare i calciatori che sono consapevoli di non aver fatto la miglior partita. E' stato un brutto colpo ma dobbiamo andare avanti. Anche le sconfitte vanni interpretate per capire i limiti della squadra. E' un lavoro che devono fare tutti, io, l'allenatore e i giocatori. Ringrazio i tifosi che hanno cantato fino alla fine, un esempio di grande responsabilità. Peggior difesa? E' un problema che sta cercando di risolvere l'allenatore richiamando l'attenzione dei calciatori. Non è solo la difesa che deve lavorare ma tutta la squadra. La squadra ha sempre lavorato bene, è vero che prendiamo qualche gol in più ma ne facciamo anche tanti, è il nostro modo di giocare, spesso per fare tre-quattro gol si rischia di subirne ma miglioreremo". 

GARCIA A MEDIASET: "Un brutto modo di perdere? La buona notizia della serata è arrivata prima del match, pareggio tra Bayer e Bate, il destino è nei nostri piedi. Ci voleva un miracolo per vincere, non è successo, contro una squadra capace di vincere 4 a 0 a Madrid… E’ una squadra stratosferica, un’armata invincibile, basta questo, è il Barcellona. 16 gol incassati in Champions? Non cambia nulla, servirà battere il Bate in casa se vogliamo andare agli ottavi e superare il girone. Hanno fatto dei grandi gol, guardate il terzo di Suarez, sono dei grandi campioni, una squadra imprendibile. Non sono preoccupato per niente, non ci piace perdere, ma oggi non c’era niente da perdere. Siamo arrivati con tanta umiltà, ma anche facendo il primo gol come era possibile avremmo perso".

MAICON A MEDIASET: “Non abbiamo fatto nulla. Abbiamo difeso per 90 minuti, abbiamo provato a fare qualche ripartenza ma niente. Loro hanno comandato per tutta la partita non facendoci giocare. I nostri obiettivi però non cambiano, dobbiamo camminare sulla nostra strada ma evitare di fare come oggi. Oggi non abbiamo fatto possesso palla, non è da noi. Pensiamo già ai prossimi impegni, domenica abbiamo un match importante". 

Ecco la video-intervista al Ceo giallorosso Italo Zanzi

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom