La Squadra

GARCIA: "Il gesto di Destro? Ha fatto gol sta bene e sa che ne farà altri. Ora pensiamo solo al campionato"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 21-09-2014 - Ore 17:23

|
GARCIA:

La Roma vince e convince, 2-0 secco al Cagliari e ora sotto con il Parma. Questo il messaggio lanciato da tutti in casa Roma. Non si pensa ad altro che partita dopo partita, i ricordi di Champions sono lontani e ora è il momento di costruire mattone dopo mattone una stagione importante per i giallorossi. Questo il messagbgio e le parole del mister Rudi Garcia ai microfoni di Sky:

Le partite ravvicinate condizionano il modo dis tare in campo visto che si rigioca mercoledì?

Si il caldo poi fa la differenza non è facile con trenta gradi. Siamo aprtiti alla grande con il gol di Mattia id Florenzi, ci sonoa nche i numeri non abbiamo preso gol in cmapionato siamo primi ed è una cosa positiva per noi.

Si può chiudere un'occhio davanti ad una scena come quella di Florenzi e non ammonire il giocatore?

No lui pagherà la multa e penso che lo farà con felicità. E' stata una scena bellissima per il calcio e vorrei v ederne di più.

Mattai Destro gesto di stizza di Desatro quando è uscito?

Se non siete riusciti voi a capire che ha detto. Nello spogliatoio non ha detot niente è un giocatore importante di grande qualità bisognerebbe chiederlo a lui se è successo qualcosa.

La forza di questa squadra è anche data dal mercato impressionate che avete fatto quest'estate. Quest'anno non potete sbagliare le partite con le medio piccole per poi lottare per lo scudetto.

E' importante avere una rosa ampia che ci permette di avere tanti ricambi e di valore. Se gioca uno o se gioca l'altro questo non è importante il buon segnale è vedere i nuovi che si ambientano bene come Yanga-Mbiwa

Infortunio di De Rossi troppi imepgni ravvicinati o solo casualità?

No è una casualità ora darà lo spazio anche per gli altri di giocare. Sapremo bene e di più nelle prossime ore.

Zeman ha detto che i suoi sono stati impressionati dalla partita della Roma in Champions. Lei è più impressionato dalla vittoria con i russi o dalla forza della Juventus contro il Milan?

Noi dobbiamo pensare solo al campionato i miei devo sentire che parlo solo del Parma e nond el City siamo contenti di quella partita importante vincere la prima e ora si pensa solo al campionato. Impressionato dalla Juve? Eravamo insieme a tutti e due avevamo la possibilità di prendere punti sul Milan e la Juventus li abbiamo presi sul Milan e va bene così. La juventus è una conferma ma niente di che.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom