La Squadra

Garcia: “Osvaldo? Meglio avere i grandi giocatori nella propria squadra che lasciarli partire”

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 17-07-2013 - Ore 19:39

|
Garcia: “Osvaldo? Meglio avere i grandi giocatori nella propria squadra che lasciarli partire”

Rudi Garcia ha parlato in conferenza stampa dopo l'amichevole contro la Selezione di Brunico vinta 9-1

Nel primo tempo Pjanic era in cabina di regia, è questa una mossa su cui puntare?

Il vantaggio è che Pjanic è un giocatore molto tecnico che può giocare in ogni posixione del centrocampo e la qualità di Pjanic sulle palle lunghe oggi, contro questa squadra, si è vista.

 

Come giudica la prova di Osvaldo?

Osvaldo ha giocato nel secondo tempo insieme a compagni un po’ meno esperti ma questo non gli ha impedito di segnare. E’ un giocatore di alto livello, un goleador. Dunque i grandi giocatori è meglio vederli giocare nella propria squadra piuttosto che vederli partire.

 

Nel suo schema in attacco Totti è più centravanti o attaccante esterno?

Ho giocato con tre attaccanti e tutti e tre hanno la possibilità di muoversi nello schema offensivo. Poi ci sono consegne difensive molto strette. Su Totti, abbiamo visto anche oggi la sua qualità nei passaggi di prima e rimane un giocatore davvero importante nel nostro assetto difensivo.

 

Jedvaj ha subito dimostrato qualità. E la squadra ha giocato sempre a uno o due tocchi, è quello che chiede lei..

Abbiamo tenuto il pallone, un possesso palla importante. Piano piano cerchiamo di mettere insieme il nostro gioco e regolarlo. E’ chiaro che possiamo avere dei meccanismi nel nostro centrocampo, ma la relazione tra centrocampo e attacco va migliorata. Su Jedvaj, sotto l’aspetto difensivo è difficile giudicarli oggi; li posso giudicare su la qualità dei rilanci e le qualità tecniche. Tin è un giocatore molto veloce e sotto l’aspetto tecnico dimostra molta sicurezza.

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom