La Squadra

Ghizzoni (ad Unicredit): "Gli americani hanno voglia di far crescere la squadra. Allegri? Vediamo che succede"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 27-05-2013 - Ore 15:12

|
Ghizzoni (ad Unicredit):

(AdnKronos) - «La Roma? Il rapporto è ottimo con gli americani, molto trasparente. Siamo azionisti di minoranza e siamo fiduciosi, li vedo molto impegnati, hanno voglia di far crescere la squadra. Anche loro hanno messo importanti capitali e sul mercato c'è l'impegno da parte loro di rafforzare il team, che è da fare con intelligenza. Bisogna usare anche nel calcio oculatezza, intelligenza, naso, si costruiscono così le squadre, come il Borussia Dortmund. Allegri alla Roma? Vediamo cosa succede, non lo so». Sono le parole di Federico Ghizzoni, amministratore delegato di Unicredit, a 'La Politica nel Pallone su Gr Parlamentò. L'ad di Unicredit ha parlato anche della finale di Champions League. «Il Bayern ha meritato di vincere, ha giocato con più voglia e ha portato a casa la coppa. gol decisivo di Robben che può vincere il Pallone d'Oro? Quando segni a due minuti dalla fine di una finale ci può stare. Ora sono molto curioso di vedere come Guardiola interpreterà il calcio tedesco. Invidia verso la Germania? No, ma bisogna imparare. Il calcio tedesco 10 anni fa era in crisi, come la Germania, hanno lavorato duro e sono arrivati a questi risultati», ha proseguito Ghizzoni che sugli stadi aggiunge. «La legge sugli stadi potrebbe incentivare le società ad andare in questa direzione. È un investimento che si paga da solo. Unicredit è disposta ad analizzare progetti e finanziarli. Il fair play finanziario? Il principio c'è. Il calcio deve essere un'industria che si deve autofinanziare, non può andare avanti solo indebitandosi». Infine, Ghizzoni, tifoso nerazzurro, ha parlato di Mazzarri e Balotelli. «Mazzarri è un allenatore molto capace, che fa del lavoro il suo mantra, dopo una stagione così all'Inter si può solo fare meglio. Balotelli? Avrei preferito continuasse nell'Inter, è un giocatore valido, un giocatore della nazionale italiana. È un bel giocatore che sta maturando, è un patrimonio di tutti noi».

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom