La Squadra

GIUNTELLA (Pres. PD Roma): "Il Partito non è ostruzionista su Stadio Roma"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 26-08-2014 - Ore 11:39

|
GIUNTELLA (Pres. PD Roma):

 «Mi rincresce osservare come il Partito democratico sia continuamente chiamato in causa nel ruolo dell'ostruzionista e del creatore di problemi, ma non c'è nulla di vero in questo. Il Partito democratico di Roma non ha nessuna intenzione di essere strumentalizzato in campagne di stampa e capricci tra editori e costruttori romani e se qualche esponente dimostra poca cautela nel lasciarsi coinvolgere, lo fa a titolo meramente personale». Lo dichiara in una nota, Tommaso Giuntella, presidente del Pd di Roma. «A noi non interessa affatto alimentare dubbi e dare della città l'ennesima dimostrazione di immobilismo nel quale certi interessi si riescono a muovere - prosegue - mentre per tutti gli altri si apre un vaso di Pandora di intralci e malfunzionamenti. Abbiamo chiarito il nostro punto di vista: meno cubature, garanzie in termini di servizi e utilità, e un impegno per il trasporto pubblico che alleggerisca il più possibile il ricorso ai mezzi privati. Tutte garanzie che il sindaco Marino è stato in grado di ottenere nel suo recente incontro con Pallotta». «Per noi dunque non c'è altra discussione in campo - conclude Giuntella - con la massima fiducia nell'operato del sindaco sappiamo che lo stadio si farà presto e faremo la nostra parte perché sia un valore aggiunto e un vanto per tutta la città di Roma. Anche da questo passa la capacità di Roma di somigliare sempre di più alle capitali europee e di essere un esempio di come tutto il Paese può tornare ad attrarre investimenti stranieri e lasciare a un passato da dimenticare le arroganze, gli sprechi, l'immobilismo e le furberie».

Fonte: Adnkronos

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom