La Squadra

Iturbe: "Stiamo lavorando bene, Spalletti è un allenatore tosto"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 28-07-2016 - Ore 16:29

|
Iturbe:

Direttamente dal ritiro americano della Roma, Juan Manuel Iturbe ha rilasciato un'intervista al portale web laroma24.it. Questo un estratto delle sue dichiarazioni.

Quest'anno c'è meno pressione sia sulla Roma che su di te, pensi che questo possa aiutarti a fare una buona stagione?

Si penso che stare così tranquillo è la cosa migliore per me ma la cosa più importante è che deve parlare il campo. Qui si sta lavorando bene, stiamo facendo le cose per bene sia con il mister che con i miei compagni.

Sei d'accordo con la tua descrizione fatta dal mister e quanto pensi di essere migliorato già tra Pinzolo e Boston?
Se l'ha detto lui penso che sia una cosa buona. E' vero che devo migliorare le scelte e penso che è una cosa che mi mancava tanto, anche quando sono andato in Inghilterra era la cosa che mi mancava di più. Vengo qui a fare quello che so fare, ora ho anche la testa più tranquilla e mi riescono tutte le cose che lui mi chiede.

Sei stato allenato da Garcia e ora stai iniziando a conoscere Spalletti. Che differenze ci sono tra i due?
Sono due allenatori diversi, ma diciamo che mister Spalletti è uno tosto che vuole sempre fare le cose buone e le scelte buone quindi con lui non puoi sbagliare neanche un passaggio.

Che Iturbe vedremo la prossima stagione e quanta voglia hai di rivincita?
Quando sono arrivato a Roma ho cercato di fare sempre bene e sia quando sono partito che ora che sono tornato voglio sempre il bene per questa squadra perché sinceramente abbiamo dei buoni giocatori che possono aiutarci a fare bene. Ora penso di stare bene e di poter fare una buona stagione, voglio imparare tantissimo dal mister e dai compagni, con il quale ho un rapporto bellissimo, che mi aiutano tanto.

Si parla tanto di 'Ambiente romano'. Tu hai notato questo a Roma oppure hai visto che nei tuoi confronti nonostante le cose non siano andate benissimo il pubblico ti ha sempre sostenuto?
Dappertutto è così, non solo qui a Roma. Qui a Roma tutti i tifosi mi hanno sostenuto sempre perché sanno quello che posso dare a questa squadra quindi quando ne avevo più bisogno ho sempre sentito vicini i tifosi.

Fonte: laroma24.it - Frullini

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom