La squadra

Le Pagelle di AS Roma 3-1 Sassuolo | Strootman si prende la Roma e Dzeko la coccola

condividi su facebook condividi su twitter Di: Davide Aprilini 19-03-2017 - Ore 23:35

|
Le Pagelle di AS Roma 3-1 Sassuolo | Strootman si prende la Roma e Dzeko la coccola

La Roma di Luciano Spalletti scricchiola per i primi minuti di gioco,  va sotto con il gol di Defrel ma reagisce grazie alla rasoiata di Leandro Paredes e il vantaggio di Mohamed Salah. Nel secondo tempo il Sassuolo continua a fare una partita di quantità ma l'ingresso di Edin Dzeko stronca i piani di Eusebio Di Francesco. Il bosniaco chiude i giochi e trasmette sicurezza ai propri compagni trascinando la squadra alla vittoria. 

SZCZESNY 6 - Il portiere polacco non è mai chiamato realmente in causa, incolpevole sul gol di Defrel, qualche brivido in un paio di rinvii con i piedi ma nulla di pericoloso. 

MANOLAS 6.5 - Non soffre mai la presenza degli avversari, prestazione di spessore e quantità. 

FAZIO 5.5 - Soffre la rapidità del tridente offensivo emiliano. L'argentino è artefice di qualche sbavatura di troppo che però non deve preoccupare. 

RUDIGER 6.5 - Blocca Politano praticamente sempre. Il suo lavoro in fase di copertura è impeccabile, blocca ogni iniziativa avversaria ed è anche pericoloso nel gioco aereo. 

BRUNO PERES 5 - Nel primo tempo ha poca lucidità nelle scelte, sbaglia molto e frequentemente. Il cambio nel secondo tempo viene accompagnato da qualche fischio di troppo subito coperto dall'affetto dei tifosi giallorossi. Una prestazione non positiva che però è dettata certamente dalla stanchezza. 

STROOTMAN 7.5 - Di gran lunga il migliore in campo. Prestazione di quantità e qualità, l'olandese è in ogni dove nel campo e offre spunti costanti in verticale per le imbucate dei compagni. 

PAREDES 6.5 - Prestazione altalenante per l'argentino che però ha il grande merito di riportare in parità il risultato e recuperare in molti modi. 

EMERSON PALMIERI 6 - Sbaglia molto nel primo tempo, Spalletti si arrabbia con entrambi gli esterni nella fase difensiva. Nel secondo tempo prende le misure e acquista coraggio anche con il risultato. 

NAINGGOLAN 6.5 - Solita partita di grande quantità, meno appariscente del solito ma onnipresente come sempre. Il belga è costantemente l'anello di congiunzione tra il centrocampo e l'attacco. 

SALAH 7 - La sua rapidità devasta ogni certezza e spezza ogni tranquillità nelle menti avversarie. Il gol del vantaggio porta la sua firma e le sue costanti accelerazioni mandano in crisi la linea difensiva del Sassuolo che si scioglie lentamente come burro in padella. 

DZEKO 7.5 - Come entra in campo ha subito 3 occasioni da gol e poi realizza il gol del definitivo 3-1. Il bosniaco trascina la squadra e infonde tranquillità a tutti. 

EL SHAARAWY 6.5 - Attacca molto bene la profondità e in modo costante, sempre nel vivo dell'azione senza mai trovare il guizzo giusto. Una sua azione porta al gol di Salah per il 2-1. 

DE ROSSI e PEROTTI senza voto. 

LUCIANO SPALLETTI 6.5 - Il mister opta per qualche cambio nell'undici iniziale e opta per il tridente leggero, una scelta che paga solo in parte. Senza Edin Dzeko mancava un punto di riferimento per tutti i giocatori; l'ingresso del bosniaco è stato fondamentale nell'impatto della gara. 

Fonte: INSIDEROMA.COM - DAVIDE APRILINI

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom