La squadra

LIVE - Serata al Paladomiti ospiti Alisson, Jesus, Lobont e Tumminello (Foto)

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 11-07-2017 - Ore 21:20

|
LIVE - Serata al Paladomiti ospiti Alisson, Jesus, Lobont e Tumminello (Foto)

DAI NOSTRI INVIATI RICCARDO FILIPPO MANCINI E DAVIDE APRILINI - Ospiti al Paladolomiti di Pinzolo Alisson Becker, Juan Jesus, Bogdan Lobont e Marco Tumminello. I calciatori della Roma si presteranno alle domande dei piccoli tifosi giallorossi e saranno i protagonisti di una serata interamente dedicata ai bambini.

Domanda per Alisson: C'eri anche tu lo scorso anno, sono cresciuti più loro o te? Risposta del portiere brasiliano: "Loro, loro...." 

Bogdan Lobont: "I bambini ci fanno divertire, per quello è bello". Juan Jesus interviene facendo una battuta sul portiere rumeno: "A lui piacciono i bambini ne ha 15 a casa". Lui risponde: "Il numero preciso non si sa". 

Domanda a Tumminello: "Che emozioni provo prima di ogni partita? Grandi emozioni, spero che anche tu possa provarle. Se non avessi fatto il calciatore? Avrei fatto l'università e sarei andato a lavorare con mio padre. Il mio gol più bello? Contro l'Inter in Supercoppa di testa".

Domanda a Juan Jesus: "Se sono mai stato bocciato a scuola? Mai. Prima ho sempre studiato. Prima lo studio e poi il calcio. Quale era la mia materia preferita? Geografia".

Domande per Alisson: "Se mi sento orgoglioso quando paro un rigore? Certo ma bisogna lavorare per parare i rigori e per fare le altre parate. Cosa mi aspetto per il mio futuro? Mi aspetto di entrare nella storia della Roma. Ho anche sogni con la Nazionale. Voglio vincere lo scudetto con la Roma. Prima di tutto penso a questo momento e a giocare partita dopo partita. Quanti gol ho subito in carriera? Molti, non lo so di preciso".

Un tifoso a Lobont: "Ti voglio bene perché giochi a Roma da quando ero piccolo".

Domande a Lobont: "Se perdo la voce con tutti quegli urli? In passato l'ho persa ma ora, dopo molti allenamenti, non la perdo più. Perdo la voce con tutte quelle urla? In passato l'ho persa ma ora, dopo molti allenamenti, non la perdo più. Le mie passioni oltre il calcio? Leggere. L'ultimo libro che ho letto è Legacy. Da piccolo sognavo di giocare con la Nazionale del mio paese".

Una tifosa chiede a tutti i calciatori presenti: "Se la Roma fosse ultima e la Juventus vi offrisse un contratto, voi ci andreste? Non può succedere".

Fonte: DAI NOSTRI INVIATI RICCARDO FILIPPO MANCINI E DAVIDE APRILINI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom