La Squadra

LIVE TRIGORIA - CONFERENZA STAMPA GARCIA: "Domani non si gioca, si vince". DZEKO: "Arriveranno più gol"

condividi su facebook condividi su twitter Di: Chiara Barberis 08-12-2015 - Ore 13:00

|
LIVE TRIGORIA - CONFERENZA STAMPA GARCIA:

Alla vigilia del delicatissimo match di Champions League contro il Bate Borisov che si terrà domani mercoledì 09 dicembre alle ore 20.45 all'Olimpico, Rudi Garcia in compagnia di Edin Dzeko incontra i giornalisti nella sala stampa del centro tecnico "Fulvio Bernardini" di Trigoria.

Qui di seguito le parole del giocatore e del mister giallorosso.

Per Dzeko: Avresti voluto segnare di più?

"È solo colpa mia se avrei potuto fare meglio e non l’ho fatto. I gol arriveranno".

Per Garcia: Salah è pronto per giocare dal primo minuto?

"Sta bene. È pronto".

Per Garcia: Può giocare Castan al posto di Rudiger?

"Abbiamo diverse possibilità e soluzioni. Questa partita si vincerà sulla voglia e la nostra è immensa".

Per Dzeko: Qual è il tuo bilancio dell’esperienza romana?

"Abbiamo iniziato male. La stagione è lunga, abbiamo carattere".

Per Garcia: La presenza di Pallotta è un fattore in più?

"Il Presidente sarà con noi, con lui siamo più forti. Domani si giocherà per dimostrare che la nostra fame è forte. Non c’è altro da fare domani: non si gioca, si vince".

Per Garcia: Si è lavorato più sulla testa o sulla tattica?

"Non ci annoiamo quando gioca la Roma. Domani dobbiamo fare la partita giusta, saranno undici lupi in campo".

Per Garcia: Pallotta ha detto che se affonda lei affondano tutti.. domani può essere una partita più che decisiva..

"Dobbiamo lottare tutti per obiettivi e risultati. Siamo uniti. La qualità del gruppo è dimostrare di poter superare i momenti difficili".

Per Dzeko: Domani è il primo obiettivo stagionale da raggiungere, ma lo stadio sarà mezzo vuoto. Se lo aspettava in un ambiente come quello romano?

"Abbiamo bisogno del supporto dei tifosi come per Barcellona e Juventus. È importante per noi".

Per Garcia: Se la Roma non dovesse passare il turno, si sentirebbe di aver fallito?

"La partita non è giocata. Non possiamo dare per scontato nulla. L’atteggiamento giusto è dimostrare che abbiamo voglia. È troppo importante domani dimostrare che abbiamo fame".

Icardi si era lamentato qualche mese fa di segnare meno quest’anno, per motivi di gioco. Quello che vive lui è un po’ quello che stai vivendo tu?

"No, voglio provare a fare meglio nel futuro, ad essere più propositivo e positivo. Ho giocato in tanti modi e in tante squadre. Critico me stesso e se uno è forte è forte comunque".

Per Dzeko: Questa squadra può vincere lo scudetto?

"Se giochiamo come abbiamo fatto nelle ultime partite, sicuramente no. ma vedremo a fine stagione, perché siamo a dicembre".

Per Garcia: La squadra per ora ha valorizzato Edin al 100%?

"Gli si può dare più colpi da sparare. Dobbiamo continuare a produrre gioco e a dare occasioni da gol al nostro leader d’attacco. Sappiamo perché l’abbiamo preso".

Per Dzeko: Perché stai avendo tutte queste difficoltà sotto porta?

"Ho avuto periodi così anche in passato. Ci penso, ma non mi ci voglio neanche concentrare troppo. Voglio tornare a segnare".

Per Garcia: Cos’è successo nelle ultime partite? Perché la Roma sembrava impaurita?

"A Torino abbiamo fatto pressing tutto il tempo. Una squadra che non ha fiducia in se stessa non lo fa. Prima della sosta la Roma stava bene. Dopo alcune partite adesso siamo stati criticati.. Cerchiamo equilibrio.. Cerchiamo di non essere euforici oggi e depressi domani. La stagione è ancora molto lunga".

DALLA NOSTRA INVIATA A TRIGORIA CHIARA BARBERIS 

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom