La Squadra

LIVORNO-ROMA 0-2, LE INTERVISTE. De Rossi: "Abbiamo un'identità precisa" Garcia: "Daniele che segna è un simbolo". Florenzi: "Siamo un bel gruppo". Castan: "Sto bene qui" (AUDIO)

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 25-08-2013 - Ore 23:34

|
LIVORNO-ROMA 0-2, LE INTERVISTE. De Rossi:

Queste le dichiarazioni dei protagonisti di Livorno-Roma prima, nell'intervallo e dopo la gara:

 

PRE-PARTITA

Florenzi a Roma Channel

Che sensazioni alla prima di campionato?
Un'emozione come tutte le altre. Oggi è importante partire col piede giusto.

Che umore c'è nello spogliatoio?
Sappiamo di dover dare battaglia già da oggi ogni domenica.

Avete voglia di riscatto?
Sicuramente sì, anche perché è sotto gli occhi di tutti il fatto che lo scorso anno abbiamo fatto male.

E' difficile affrontare il Livorno?
Loro hanno grande ritmo. Non c'è nulla di scontato in Serie A: basti pensare a cosa ha fatto ieri il Milan (perso 2-1 a Verona, ndr).

 

Zanzi a Sky Sport:

Come abbiamo detto, non parliamo di mercato. E’ una serata importante per noi e siamo fiduciosi, avremo una squadra forte dopo il mercato

Voi riuscirete a esaudire le richieste di Garcia?
Abbiamo fiducia in Rudi, sappaimo che farà un grande lavoro con tutti i giocatori che ci saranno alla fine del mercato

FLASH INTERVIEW

De Rossi a Sky a bordo campo:

Non segnavi da 469 minuti, una liberazione
"Il gol non è la mia priorità, ma iniziavo a farci caso. L'anno scorso era andato tutto male, quest'anno iniziamo bene. Abbiamo dominato 90 minuti, abbiamo sofferto, come una squadra vera. Segnali positivi"

Dopo il gol sei stato letteralmente sommerso...
"Mi vogliono tutti bene a Trigoria, è una famiglia, la mia seconda casa. Quando si vive un momento di difficoltà come quello che ho vissuto io, la gioia è condivisa da tutti i compagni"

Cosa vi sta dando Rudi Garcia?
E' una squadra che ha un'identità precisa. Ce l'aveva anche negli anni precedenti quindi è un buon mix delle cose positive delle stagioni passate. C'è ancora tanto da fare, ma abbiamo iniziato bene"

 

 

POST-PARTITA

Rudi Garcia Sky:

L'anno scorso stagione difficile. C'era tensione anche per il mercato. La vittoria serve a portare serenità?La squadra è serena, l'anno scorso è finito. Ora c'è un nuovo allenatore e un nuovo progetto. Sono felice, abbiamo segnato senza subire gol. E' un segno, un simbolo che Daniele ha fatto il primo gol

Ad un certo punto Totti si è spostato e la squadra ha iniziato a "girargli" intorno. Momento decisivo?
Non solo questo, l'importante è che abbiamo giocato da squadra. Dobbiamo avere pazienza in una partita come questa. Abbiamo giocato bene sul piano difensivo, non abbiamo preso gol, è una vittoria importante, iniziamo bene

Forse le arriva una multa per la sua telefonata in panchina.. 
La radio non funzionava...(sorride, ndr).
Avevo bisogno di parlare con uno dei miei allenatori. Florenzi in posizione avanzata è molto prezioso Sa giocare di prima, fa corsa interessante per la squadra.

Se Lamela va via ha chiesto un sostituto di pari livello
Non importa stasera, vediamo domani. Oggi è una vittoria importante perchè quando giochiamo fuori è sempre difficile vincere e abbiamo vinto

Zanzi nel prepartita sul mercato ha detto: " Siamo a posto cosi".
Grazie, parlerò con Italo Zanzi

 

Florenzi a Roma Channel:
Ti aspettavi di essere spostato più avanti?
Mi sono trovato bene il mister aveva questa possibilità di schierarmi li e io mi sono trovato bene

Come sta la spalla? La squadra è più gruppo?
Siamo un bel gruppo, anche in ritiro ci siamo divertiti e messi sotto quando c’era da fare. I risultati stanno venendo. Per la spalla è ok la muovo perciò speriamo nulla di grave

 

De Rossi a Roma Channel:

Florenzi ha detto: abbiamo esultato come se avessimo segnato in 25...
Era un momento particolare, venivamo da due annate negative, dopo una partita che difficilmente dimenticheremo. Il calcio continua, ci possiamo togliere tante soddisfazioni. Questa partita ci insegna questo Non abbiamo le coppe, dobbiamo lavorare sodo. Abbiamo vinto contro una neopromossa, quindi non dobbiamo esaltardi ma è stata partita vera, non so quante squadre verranno qui a "maramaldeggiare". Lo scorso anno ho vissuto un anno brutto, i risultati non sono venuti. Ricominciare, vincere segnando un gol è importante. E' una città un po' pazza ma che poi quando faccio bene non fa fatica a darmi più meriti di quelli che ho. Mi vuole bene anche quelli che ora mi vogliono meno bene mi hanno voluto bene e queste serate sono linfa per noi tifosi romanisti e per la mia storia qui a Roma.

 

 

Castan a Roma Channel:

 

Quanto era importante vincere dopo quello che era successo lo scorso anno?
La stagione è lunga, dobbiamo giocare partita per partita e andare più avanti possibile.

 

Come ti trovi con Benatia?
Sto bene con lui è una grande persona, un grande giocatore. Questa stagione è importante, dobbiamo lavorare, martedì riprendiamo e ci rimettiamo sotto.

 

Resterai a Roma?
Ho parlato di questo su Twitter perchè mi dava fastidio che si parlava di me. Io sto bene a Roma, la mia famiglia sta bene qui e bisogna lavorare con la testa giusta.

 

 

Fonte: Redazione Insideroma.com

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom