La Squadra

LJAJIC: "Siamo più forti della Juventus al momento. Sono ansioso di giocare dal primo minuto"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 23-10-2013 - Ore 20:08

|
LJAJIC:

Queste le parole di Adem Ljajic a Dimensione Suono Roma: "Sono pronto, soprattutto a livello mentale non vedo l'ora di tornare a giocare dal primo minuto, dal punto di vista fisico speriamo di esserlo altrettanto".

Che gara ti aspetto per domenica?
"Mi aspetto una partita bella, mi auguro di continuare a vincere, ho tanta voglia di giocare anche perche' non ho giocato molto, ma finche' vinciamo va bene cosi' - confessa l'ex viola -. Ho avuto problemi con la schiena e ad un flessore, ora e' passato tutto, mi alleno bene ma chi decide e' soltanto Garcia".

Garcia
"Lui ha metodi simili a quelli di Montella, fa molto possesso palla e tanti passaggi - spiega Ljajic -. Garcia comporta bene con i giocatori, parla con tutti e penso di avere la sua fiducia".

Piu' che positivo anche il clima che si respira nello spogliatoio:
"Non voglio pensare a come reagiremo alle sconfitte, voglio pensare solo a battere l'Udinese, squadra forte e giovane che puo' crearci problemi".

Con una vittoria, la Roma raggiungerebbe il record della Juventus di Capello di 9 successi di fila in avvio di campionato.
"Ma oggi siamo piu' forti della Juve, abbiamo 5 punti in piu' - ricordaLjajic - Abbiamo tanta voglia di continuare cosi', ma il campionato e' lungo e dobbiamo ancora dimostrare chi siamo. I problemi arriveranno, ma il calcio e' bello anche per questo".

E uno e' gia' arrivato col ko Totti:
"Sara' un problema grandissimo, lui e' il giocatore piu' importante ma tanti altri vogliono dimostrare di poter giocare e anche senza di lui dobbiamo vincere. Gervinho? Non mi piace fare paragoni con i miei compagni, ha caratteristiche diverse dalle mie, lui e' piu' veloce io sono piu' tecnico ma lui e' lui e io sono io".

Fonte: Dimensione Suono Roma

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom