La Squadra

Match Interview - Garcia: "Abbiamo creato molto. Ora il derby, non siamo fatti per aspettare". Nainggolan: "Non so se il ritiro abbia aiutato. Con la Lazio è il match point"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 17-05-2015 - Ore 23:30

|
Match Interview - Garcia:

Direttamente dalla sala stampa dello Stadio Olimpico in Roma, le parole dei protagonisti del match tra la Roma e l'Udinese:

POST MATCH 

TOROSIDIS SKY: 

Gli attaccanti non segnano ma segnate voi... Non è importante chi segna ma solo i tre punti. Era una partita tosta, abbiamo vinto e questo è importante. Raccontaci il gol. E' un gol fortunato. Può succedere l'errore del difensore, ho segnato io ma non è importante. Ora c'è la Lazio e pure li dobbiamo vincere. Oggi tanti greci in campo? Si questo è bello, che posso dire... speriamo che ne vengano altri in serie A. La Lazio che impressione ti ha fatto? Ho visto che hanno fatto un risultato importante. Noi però guardiamo solo alla nostra squadra. Ora dobbiamo giocare meglio e vincere in derby. 

GARCIA SKY: 

Non avete perso la testa sullo svantaggio... Abbiamo creato molto, ma abbiamo trovato un grande portiere. Abbiamo preso i rischi che vanno presi in gare come questa. In futuro dovremmo cercare di regalare di meno. La prestazione di De Rossi? Non solo lui ha giocato bene. Lui è un grande giocatore e lo ha dimostrato stasera. Voglio sottolineare che abbiamo vinto una partita in cui eravamo sotto di un gol. Il punto di vantaggio? Ci da due risultati utili su tre, ma non siamo fatti per aspettare, è un derby e i derby si vincono. I vostri difensori non giocano troppo alti? E' normale che quando si deve vincere si deve pressare alto e attaccare tanto e infatti abbiamo fatto una partita buona come tiri e calci d'angolo. Yanga ha fatto una grande partita e in diverse azioni è rientrato bene. Iturbe diventerà un esterno da grande squadra? E' molto giovane è un vantaggio per lui e per noi. Rimangono due partite, spero che ci aiuterà a conquistare la Champions. E poi la prossima stagione può fare molto meglio. Ibarbo? Penso che possa giocare in tutti e tre i ruoli d'attacco. Deve convincersi che può giocare anche punta centrale. Per il momento non c'è nella sua testa questa possibilità ma ha tutto per farlo. Forse gli manca solo il gol ma questa sera ha giocato molto bene. Stasera intensità e faccia cattiva, ha funzionato il ritiro light? Mi sono espresso su questo. Penso che riflettere serve alla rosa, aldilà di fare cose che poi non servono decise a caldo. Anche stasera la squadra ha dimostrato con un ritmo alto di poter fare bene. 

GARCIA MEDIASET 

 

 

 

Ha rischiato tanto la Roma…
No, non troppo. Quando dobbiamo vincere bisogna spingere e si prendono dei rischi. Può capitare di subire gol. Abbiamo vinto alla fine, abbiamo giocato una partita che ti permette normalmente di vincere 5-2. Abbiamo regalato un gol ma i miei giocatori sono stati bravi. Dobbiamo sistemare l'equilibrio difensivo per la prossima gara.

 

Grande carattere…
Si, grande personalità. Abbiamo fatto solo la metà della strada, l'altra metà la faremo domenica.

 

Domenica in campo per vincere?
Andiamo in campo per vincere, sarà una partita di alto livello, vogliamo vincere e niente altro. La pressione è su di loro che devono vincere per forza.

 

Il ritiro?
Facciamo delle cose intelligenti e poi il campo ci conferma questo o meno. Ora abbiamo tempo per riflettere, ci godiamo i tre punti e il secondo posto.

 

Cosa non le è piaciuto?
Poche cose. Abbiamo regalato il gol, mi è piaciuto il fatto che abbiamo creato tanto. Il loro portiere è stato molto bravo. I tre punti sono pesanti e li abbiamo presi, ora dobbiamo preparare la gara di domenica.

 

Totti?
Il capitano è stato importante, anche De Rossi. I ragazzi hanno fatto di tutto per dimostrare che si può vincere nonostante la sfortuna. Abbiamo fatto abbastanza per questi 3 punti. Il capitano è importante, ma lo sappiamo da sempre.

 

Cosa non faceva la squadra che è stato costretto a richiamare animatamente?
Ma li richiamo in ogni gara, c'è sempre qualcosa da correggere.

 

Derby gara più importante della sua carriera?
Non penso. E' una gara con un obiettivo. Facciamo questo mestiere per vivere questi momenti…

 

Buon atteggiamento dell'Udinese...
Ci aspettavamo un'Udinese schierata indietro. Questo atteggiamento si evita non perdendo i palloni al centro del campo. Dopo gli errori dei singoli ci sono stati delle reazioni…

 

Lo spostamento del derby?
C'è un regolamento e va rispettato. Non vedo il motivo di uno spostamento. Possiamo giocare quando vogliono, noi la giocheremo per vincere.

 

NAINGGOLAN SKY: 

Vittoria importante in vista del derby... Sapevamo che dovevamo vincere. Penso che abbiamo mostrato pure un buon calcio. Abbiamo preso gol per un errore nostro, e rimontare non è mai facile. Ora c'è la partita più importante e proveremo a fare bene come oggi. Il ritiro? Non so se ha aiutato. Ora stiamo tutti concentrati per lavorare bene in settimana e fare bene nel derby. Match point con la Lazio? Si, la vittoria vorrebbe dire qualificazione diretta. La Lazio sta bene ma ce la giochiamo. Volevi segnare anche di tacco? Si, non voleva proprio entrare, ma l'importante è che la squadra vinca. 

PRE MATCH

SABATINI A SKY SPORT: "Allan? Mi preoccupa oggi in questa partita, così come tutta l'Udinese. Nainggolan? Sono trattative complesse, ma ci stiamo avvicinando. Ma per gli ottimi giocatori le trattative sono spesso difficili. Astori e Ibarbo? Loro sono in prestito, valuteremo se riscattarli o meno. Anche loro fanno parte della trattativa per Nainggolan. Il nuovo portiere? A De Sanctis dico sempre che è tornato a fare il portiere. Sicuramente lui rimarrà ma prenderemo anche un nuovo portiere. Il ritiro è stato tardivo? Non sono regole tardive, già esistono. Dobbiamo attirare tutta l'attenzione possibile per queste ultime partite. Sono giorni importantissimi e dobbiamo viverli bene. Il derby? Il calendario è fissato per domenica, ci mancherebbe altro se non fosse così. La Roma non ha mai chiesto cambiamenti, non vedo perchè bisogna modificare un calendario che già esiste". 

GIARRETTA A SKY SPORT: "Allan? E' un giocatore che interessa a tanti, sta disputando una grandissima stagione ed è pronto per giocare in squadre importanti. Non abbiamo al momento intenzione di venderlo perché vogliamo costruire una squadra competitiva. Non siamo obbligati a vendere, valuteremo quindi ogni offerta con serenità. Scuffet? Sabatini non ce l'ha chiesto per ora, ma anche lui ha molte richieste. Valuteremo cosa fare a fine stagione, se resterà o partirà. Di Natale? Con grande serenità dopo le vacanze ci dirà le sue intenzioni se proseguire con noi". 

STRAMACCIONI A SKY SPORT: "Allenamento alla Romulea? Sì, ci siamo allenati lì per questioni logistiche. Devo tanto a quella squadra, è quella che mi ha lanciato e la ricordo sempre con affetto. Non rinnego il mio passato, sono legato a molti della Roma. Devo dire grazie a tutti, da Bruno Conti a Vito Scala e i massaggiatori. Ma detto questo siamo professionisti e vogliamo affrontarla la Roma al meglio, facendo una bella gara". 

ITURBE A SKY SPORT: Stasera giochi titolare. La tua stagione non è stata straordinaria, cosa ti è mancato?

"Non so, l'importante è che la squadra vinca, non importa se io segno. Se la squadra vince io sono soddisfatto".

Cosa vi ha chiesto Garcia per vincere questa partita?

"L'atteggiamento di sempre, giocare bene e attaccare per affrontare al meglio il derby". 

 

Fonte: redazione di insideroma

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom