La Squadra

NICCHI: "La moviola in campo la fine di questo sport. Verona-Juventus? Errori a posteriori"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 10-02-2014 - Ore 11:13

|
NICCHI:

Il presidente nazionale dell'Associazione Italiana Arbitri, Marcello Nicchi, è intervenuto a proposito degli errori arbitrali che hanno fatto discutere nella partita Verona-Juventus e sulla possibilità di vedere la moviola in campo nel calcio. Queste le sue parole riportaqte dall'Ansa: "Nella giornata di ieri ci sono state un centinaio di valutazioni, da parte degli assistenti, a fronte di soli quattro-cinque errori. A Verona la partita era difficile da arbitrare,si sono visti errori a 'posteriorì - ha detto a Radio anch'io sport - ma i rigori reclamati, secondo quanto riferito dal designatore, erano inesistenti: si trattava di episodi frutto della casualità. Poi, a casa, si vede un'altra partita, per via della tecnologia". Infine sulla moviala in campo: "Il calcio - sottolinea - non è di proprietà di nessuno e, se lo vogliamo cambiare, cambiamogli nome, dicendo ai tifosi che andranno a vedere una partita elettronica, che si può tranquillamente seguire anche da casa. La bomboletta che verrà utilizzata dagli arbitri in Brasile per stabilire la distanza della barriera? È inutile - sostiene il presidente dell'Aia - la ritengo una sciocchezza: fa parte della spettacolarizzazione... Facciano loro".

Fonte: Ansa

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom