La Squadra

Pallotta arriva a Roma, guida trattore a Trigoria e scherza sul rinnovo di Totti: “Deve rinnovare?”

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 19-09-2013 - Ore 22:05

|
Pallotta arriva a Roma, guida trattore a Trigoria e scherza sul rinnovo di Totti: “Deve rinnovare?”

Tutto, tranne che scontato. Il presidente della Roma, James Pallotta, atterrato questa mattina nella Capitale per assistere al derby di domenica contro la Lazio, ancora una volta ha dato vita a un curioso fuoriprogramma aTrigoria. 

All’inizio del mandato da presidente il businessman di Boston aveva sorpreso tutti nel centro sportivo gettandosi in piscina completamente vestitostavolta invece si è fatto immortalare su Twitter alla guida di un trattore biancoazzurro sui campi di Trigoria. Lo scatto, anche se visto in chiave sfottò pre-derby (per domenica invece sarà vietato sorvolare l’Olimpico agli aerei ultraleggeri che ultimamente hanno portano messaggi goliardici), ha fatto storcere il naso ad alcuni tifosi romanisti che da Pallotta si attendono più che altro novità sul rinnovo di Totti e sulla costruzione del nuovo impianto di proprietà. “Ci stiamo lavorando da 18 mesi, non abbiamo annunci da fare in questo weekend – ha però spiegato il presidente intercettato dopo lo sbarco all’aeroporto di Campino – Ieri ci ho lavorato sei ore. Strano che l’annuncio slitti di mese in mese? Io non ho mai detto quando ci sarà l’annuncio, ci stiamo lavorando duramente, abbiamo dei grandi progetti, ed è per questo che ci dobbiamo lavorare a fondo. La cosa sta andando avanti come ho sempre detto”. 

Insomma, in attesa di novità sullo stadio e sul main sponsor (in vista ci sarebbe anche un accordo con un’importante azienda specializzata in forniture di servizi di gas ed energia in cambio di una cifra che si aggirerà intorno al milione di euro), meglio aspettare quelle su Totti, ormai imminenti. Il contratto biennale con annesso futuro da dirigente per il capitano sarà presto siglato (le parti sono ai dettagli), anche se Pallotta dall’argomento si è smarcato con una battuta. “Il rinnovo? Quale rinnovo, ne dobbiamo fare uno?” ha detto sorridendo, prima di aggiungere “spero di sì” e soffermarsi sul buon avvio della Roma: “Se vedo un’atmosfera diversa rispetto allo scorso anno? Penso di sì. Ci sono stati dei buoni cambiamenti nello staff, e anche in campo, che è la cosa più importante”. 

Merito soprattutto di Garcia che ha ricevuto i complimenti anche dal ct dell’Italia, Cesare Prandelli: “Nel Lille ha fatto cose importanti, aveva sempre come caratteristica importante quella di mantenere un grande equilibrio. Per me è un tecnico con buone intuizioni innovative”. Intuizioni che domenica dovranno permettere alla Roma di portare a casa la vittoria. 

Nella doppia seduta dall’allenamento a Trigoria, Garcia ha provato diverse soluzioni offensive, ruotando tutti gli attaccanti a disposizione. Il tecnico ha provato prima il tridente Totti-Florenzi-Ljajic, e poi ha testato Gervinho al posto del serbo. “So quale attesa c’è. Ho già fatto qualche derby ma questo è il più sentito. Non dobbiamo riptere gli errori fatti in passato – ha spiegato il francese a Roma Channel – Sarà una partita molto intensa ed emozionante, e spero che i tifosi ci siano vicini. È una partita davvero importante da vincere per noi. Per ora abbiamo vinto tre partite e il bilancio non può che essere positivo. L’obiettivo è conquistare un trofeo e festeggiare a fine stagione”.

Fonte: (Ansa)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom