La Squadra

Per l'Uefa, Iturbe è l'astro nascente del calcio internazionale

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 15-09-2014 - Ore 13:13

|
Per l'Uefa, Iturbe è l'astro nascente del calcio internazionale

La Champions League è la coppa di Messi, Ronaldo, Robben, Diego Costa, Aguero, Ibrahimovic e tante altre stelle del calcio europeo. Oltre a quelli già affermati nel firmamento del calcio mondiale, quali saranno però i campioni del futuro? Ce ne fa un resoconto il sito uefa.com, che prova a scoprirle squadra per squadra, girone per girone. Soffermandoci sul Gruppo E (Roma, Bayern Monaco, CSKA Mosca e Manchester City) vediamo che per la UEFA l'astro nascente della società giallorossa è Juan Manuel Iturbe: "Alla prima stagione con l'Hellas Verona FC, Iturbe non ha solo segnato otto gol in 33 partite, ma ha anche fatto capire che potrebbe diventare un protagonista assoluto, grazie alla sua velocità e alla sua tecnica. Non a caso, la Roma lo ha inseguito a lungo e ha messo fine a una delle telenovele più seguite nel mercato estivo". Da tener d'occhio invece Vitinho del CSKA Mosca, primo avversario del girone della Roma: "Ambidestro, veloce e fantasioso nel dribbling, il brasiliano è arrivato ad agosto 2013 dal Botafogo FR e, pur non avendo mai segnato in 18 partite, si è sbloccato alla prima giornata della stagione 2014/15. Forse, il suo momento è davvero arrivato". Il centrocampista di 19 anni danese Pierre Højbjerg del Bayern Monaco e il difensore, nazionale francese, del Manchester City, Eliaquim Mangala solo gli altri talenti in rampa di lancio del girone.

Fonte: uefa.com

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom