La Squadra

PIRIS: "Non capisco perché la Roma non mi ha riscattato"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 28-05-2014 - Ore 11:20

|
PIRIS:

Il portale di calciomercato ha intervistato in esclusiva il terzino paraguaiano Ivan Piris. L’ex giallorosso, che nell’ultima stagione ha giocato con lo Sporting Lisbona, è stato accostato al Parma e al Villareal. Queste le sue parole sul suo passato in giallorosso e il paragone tra il calcio portoghese e quello italiano:

Quale ti sembra più competitivo?
“In Portogallo ci sono tre-quattro squadre forti, mentre in Italia le squadre competitive sono molte di più. Ogni città importante ha una-due squadre che giocano bene”.

Ci sono altre differenze?
“Si, dal punto di vista tattico il calcio italiano mi sembra più formativo. Almeno per quanto mi riguarda la stagione in Serie A mi è servita molto. Si attacca in undici e si difende in undici, tutti partecipano a entrambe le fasi di gioco”.

Torniamo all’avventura alla Roma. Come ti sei trovato?
“Mi sono trovato benissimo. Certo, all’inizio mi sono dovuto adattare a un tipo di calcio totalmente diverso. Venivo dalle esperienze in Paraguay e in Brasile, modi di giocare agli antipodi rispetto a quello italiano. Col passare delle giornate, però, è andata sempre meglio e alla fine ho giocato con continuità”.

Come mai non sei stato riscattato?
“Questo non lo so, dovete chiederlo alla società. Forse volevano un altro prestito o, più semplicemente, non hanno trovato l’accordo per il riscatto del cartellino”.

In questa stagione la Roma ha riscattato ampiamente un biennio molto difficile. Ti aspettavi questo exploit?
“Hanno giocato benissimo, si vede la mano del nuovo allenatore. Quello giallorosso è un gruppo molto forte e sono felice per loro”.

Ti piacerebbe tornare in Italia? Si parla di te in chiave Parma.
“Assolutamente. Come detto, in Italia mi sono trovato benissimo e mi piacerebbe tornare a giocare in Serie A. E’ un campionato molto bello”.

Fonte: Tuttomercatoweb.com

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom