La Squadra

Premio Ussi, Sabatini: "Vogliamo mantenere la rosa attuale e integrarla" (AUDIO+VIDEO)

condividi su facebook condividi su twitter Di: Gabriele Nobile 18-05-2016 - Ore 12:03

|
Premio Ussi, Sabatini:

DAL CIRCOLO CANOTTIERI ANIENE - GABRIELE NOBILE - Mercoledì 18 Maggio, festa annuale di Ussiroma che ricorre quest'oggi alla sua 28a edizione. La premiazione nel Salone d'Onore del Circolo Canottieri Aniene ha raccolto come ormai di consueto tante autorità del mondo dello sport. I premi consegnati sono: Premio UssiRoma alla Carriera, Desk, Giovani, Fotografi, Arancio, Limone e Tosatti e altri premi speciali in vista delle spedizioni italiane alle Olimpiadi di Rio e di Francia Euro2016. Consegnati anche il Premio Golf Passione e Competenza, Premio Melli e l'inedito Premio Jacuzzi. Per la Roma è presente Walter Sabatini mentre per la Lazio l'attuale tecnico Simone Inzaghi

Queste le dichiarazioni di Walter Sabatini ai presenti (AUDIO)

Il Direttore Sportivo della Roma Walter Sabatini incontra i presenti e si intrattiene con ospiti e giornalisti. 

WALTER SABATINI AI MICROFONI DEI PRESENTI: 

"Sull papà di Gerson ho sbagliato dichiarazioni. E' stato sotto stress tra un'offerta e l'altra. Non è un saltinbanco ma un acrobata. Pjanic e Nainggolan? Riguardo a Pjanic siamo in totale immobilità. Non dobbiamo fare nulla nemmeno parlare o rispondere al telefono. Pjanic potrà partire dalla Roma solo se qualcuno adopererà la clausola e se lui vorrà partire, per noi è auspicabile di no. Non ci riguarda, siamo testimoni passivi. Escludo che va dalla Juventus? Il mister ci ha parlato e lui ha ribadito che vuole rimanere a Roma. Il calciatore non è in vendita e non rientra nella manovra del Gatto Maculato già menzionata. Trattative con la Juventus? Vedo autotrattative con nomi che vengono dalla Juventus. Ma non è così. La Roma non deve fare nulla e non vuole fare nulla. C'è una postilla che consente al giocatore di andarsene. La Roma potrebbe trovarsi in difficoltà senza Pjanic? Mi permetto di dire che la Roma vede e provvede. Potremmo già aver sistemato la questione. Rafforzare o mantenere e basta la rosa attuale? Mantenere la rosa attuale per una considerazione che è stata fatta dal campo e dall'allenatore sembra poter essere un rafforzamento poi dovremmo e potremmo valutare ogni considerazione con ogni caratteristica. L'incedere della squadra, prestazioni raggiungibili e numeri che ti allontanano tanto. Dzeko è un giocatore fortissimo. E' partito con dei presupposti se ne sono realizzati altri, ma rimane un calciatore di primissimo livello. Qui serve un confronto definitivo con l'allenatore per sapere il suo ruolo, sarà eventualmente da ricollocare. La Juventus avvicinabile? La Roma è migliorabile non perdendo pezzi e integrando la rosa con qualche caratteristica diversa. Sono stati fatti passi avanti in Europa e vuol dire che in Italia puoi muoverti più facilmente. Vogliamo correre con il loro stesso passo. Sabatini arriva oltre il 30 Giugno? Il mio pensiero è quello di incontrare il Mister, alla gente non interessa il mio spostamento fisico, ma che la Roma produca un risultato sul mercato e sarò vicino al Mister fin quando non avremo completato le nostre scelte. Giocatori trainanti anche Rudiger? Certamente verrà riscattato e poi vedremmo cosa ci dirà il mercato. I quasi tre gol a partita, ma un calcio abbastanza spettacolare. Vogliamo mantenere tutto quello che ha prodotto questo risultato. Rudiger, pur forte, è un giocatore sostituibile". 

Il Direttore sportivo della Roma risponde riguardo il rinnovo di Totti e le parole di Spalletti sulle motivazioni dei giocatori (Video):

 

Chiaramente presente anche il Presidente del CONI Malagò, immortalando durante il suo discorso d'apertura. 

Malagò viene raggiunto anche da Dino Zoff, quest'oggi presente al Premio Ussi. 

Il discorso di Walter Sabatini al Premio USSI (VIDEO): 

Fonte: Contributo dalla redazione - Davide Aprilini

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom