La Squadra

ROMA-BOLOGNA, LE INTERVISTE. De Rossi:"Bel segnale, ma non siamo i più forti". Garcia:"L'obiettivo è tornare in Europa". Florenzi:"Scudetto? Pensiamo alle Coppe". Gervinho:"Grande spirito di squadra"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 30-09-2013 - Ore 10:44

|
ROMA-BOLOGNA, LE INTERVISTE. De Rossi:

Tutte le interviste dei protagonisti di Roma-Bologna. Ecco le parole di calciatori, dirigenti e allenatori:

PRE-PARTITA

TOROSIDIS A SKY
Il rischio è la troppa euforia?

Bisogna fare molta attenzione, dobbiamo mantenere alta la concentrazione e dare il massimo. perchè tutte le squadre vogliono battere la Roma capolista.

Una sola rete subita, qual è il segreto?

Tutti attaccano e difendono allo stesso modo, il merito è di tutti

BALDISSONI SKY

Come sta vivendo la squadra queste 5 vittorie di fila?

è molto concentrata, sa che c'è molta fare ed è molto tranquilla.

Qual è la posizione della Roma in merito all'inversione di campo della partita Roma-Napoli?

La Roma vorrebbe rispettare il calendario. Se ci sarà la decisione del prefetto di rinviare la partita, sarà comunque una decisione non ottimale per noi. Aspettiamo quello che sarà deciso, noi decideremo più avanti.

Avete pensato di ritirare i cellulari a Garcia?

Ne dobbiamo dare di più, perchè a volte le linee sono disturbate. Ci si limita comunque a parlare allo staff tecnico.

un regalo a Totti?

Il regalo è il contratto, per noi, per tutta la gente che lo ama, quelli privati non li riveliamo.

FLASH INTERVIEW -FINE PRIMO TEMPO

BALZARETTI A SKY

Si può incominciare a pensare a qualcosa di importante dopo questo magnifico primo tempo?

Adesso pensiamo a fare un altro tempo, è troppo presto per pensarci.

DE ROSSI A SKY

Sesta vittoria consecutiva cosa significa?

Che c'è consapevolezza, non snobbiamo le partite come capitava in pasato, ora non le sottovalutiamo, la squadra gioca da squadra vera, un grande segnale la vittoria di questa sera.

1 solo gol subito, si vedeva che non volevate prendere gol

Ho preso quell'ammonizione assurda, ci teniamo a non prendere gol. E' piu facile che sia avanti la squadra con la miglior difesa che quella con il miglior attacco

Sei tornato quello di una volta...

Io provo sempre a giocare bene, anche lo scorso anno, qualche volta ci sono riuscito, spesso no. Non ho un approccio intermittente, ci metto il massimo della professionalità nel mio lavoro. Con la massima umiltà dico che ho bisogno dell'aiuto di tutto e l'ho avuto, da parte del mister, dei compagni e di tutto l'ambiente che mi ha sempre sostenuto

Puo essere una Roma da scudetto?

Sei primo dopo 6 partite, questo potrebbe farlo pensare, la Roma non è la più forte del campionato, ma è una squadra il nostro obiettivo è quello di tornare in Europa e lo raggiungeremo. 

DE ROSSI A MEDIASET

Che vi siete messi in testa?

Abbiamo preso qualche mazzata in questi anni, la voglia di vincere non ci passa in 6 partite.

Cosa è cambiato?

La squadra sa quello che deve fare, il Mister punta molto sull'organizzazione.

De Rossi è tornato?

Qualcosa avrò sbagliato, devo fare di più ma nella mia carriera sono più le stagioni giocate bene che quelle negative.

Due partite difficili vi aspettano, possono dirci dove arriverà la Roma?

Sono due gare importanti ma è presto per dire dove si può arrivare, comunque abbiamo vinto sei partite e non tutte le squadre che abbiamo battuto mi sembra che stiano andando male.

Si dice che non esiste la squadra perfetta, ma stasera la Roma ci è andata vicina

Non esiste la squadra perfetta, c'è sempre qualcosa da migliorare, il merito è dei giocatori che giocano con entusiasmo. Abbiamo tanti talenti in questa squadra, lo abbiamo visto questa sera.

Lei ha detto che la Roma è una squadra da Champions, i numeri dicono altro. Ha cambiato idea?

No, l'obiettivo è tornare in Europa. Le favorite sono Juve, Napoli, sono a due punti che non sono niente

C'erano perplessità su Gervinho...

E' un ragazzo che ha bisogno di fiducia, le occasioni da gol che ha non esistono se non è lui, sbaglia, ma si crea molte occasioni. Aiuta la squadra, si trova bene con il Capitano, con Ljajic, Florenzi, Strootman. 

A livello fisico siete al massimo o potete migliorare?

3 gare in una settimana, abbiamo fatto bene, è difficile giocare 3 partite in 8 giorni. Fisicamente stiamo bene, ma quando si vince è più facile recuperare

FLORENZI A SKY

 Ti ha fatto qualcosa il Bologna, fai sempre gol?

E' vero, mi porta fortuna

Siete quasi lo stesso gruppo, ma cosa è cambiato dall'anno scorso?

L'anno scorso siamo stati sfortunati, in alcune non abbiamo giocato bene, in altre siamo stati sfortunati. Lo scorso anno sul 2-0 poi abbiamo perso, quest'anno tutta un'altra gara

Si può paragonare questa Roma alla Juve di 2 anni fa che dal 7 posto poi vinse lo scudetto?

E' ancora un sogno, noi vogliamo entrare nelle Coppe perchè stare fuori è brutto. 

GARCIA MEDIASET:

Dopo nil derby ha detto la battuta sulla chiesa...state diventando un cattedrale?

Sicuramente, la nostra cattedrale sono i tifosi..i migliori d'Iyalia. Roma da scudetto? Oggi abbiamo cambiato modo di giocare, siamo partiti forte. Il nostro obbiettivo resta tornare in Europa.

Questa grande varietà in attacco fa divertire un allenatore?

Si ho tanti grandi calciatori con diverse caratteristiche, per gli attaccanti l'importante è avere tante palle gol.

Su Gervinho?

E' un calciatore che ha bisogno di fiducia, sta segnando molto, ma ne sbaglierà anche molti di gol, ma Gervinho è uno che ti crea tantissimo.

Si aspettava una partenza così?

Sono arrivato ed erano tutti depressi, abbiamo lavorato sulla fiducia e l'autostima, la rosa è di prim'ordine.

Lei ha sempre avuto un centravanti, ma non ha mai avuto uno come Totti?

Francesco è uno che non da punti di riferimento, è un giocatore importantissimo per noi.

Su Roma-Napoli?

Non si può giocare tre trasferte di fila, la mia preferenza sarebbe quella di giocare di venerdì.

In Italia è quasi impossibile partire così forte, Inter e Napoli le prossime partite, dopo queste gare si potrà sbilanciare sugli obiettivi?

Abbiamo giocato solo sei gare, è troppo presto per fare un bilancio, oggi il nostro obiettivo è tornare in Europa, se poi ci troveremo lassù nl momento giusto ce la giocheremo.

FLORENZI A MEDIASET

Sei l'incubo del Bologna dopo il gol dello scorso anno?

Questo è quello importante perchè ci ha regalato i tre punti.

Napoli e Inter?

Saranno sicuramenrte due test importanti, che ci diranno qualcosa di più. Sei il bomber della squadra, potrebbe essere il tuo ruolo futuro l'attaccante. Lasciamo fare il futuro, ora conta il presente.

 

GERVINHO A ROMA CHANNEL
Qual è il tuo segreto? Sembri avere un motorino nei quadricipiti..

Abbiamo iniziato davvero bene, c’è fiducia da parte di tutti. Sono davvero contento. Ora siamo tra le più forti d’Europa proprio grazie a questo spirito di squadra.

Non ti fa differenza giocare in diverse posizioni d’attacco. E la tua prima preoccupazione non era fare gol

Non era la mia preoccupazione. Pensavo ad adattarmi e farmi conoscere, davanti ci muoviamo bene e mettiamo in difficoltà l’avversario con questi movimenti

 

 
Fai gli stessi movimenti che facevi al Lille

E’ sempre stato così. Ora i compagni stanno imparando sempre di più a conoscermi e a capire come gioco

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom