La Squadra

Roma: e adesso avverate quel sogno rimasto a metà

condividi su facebook condividi su twitter Di: Francesca Ceci 13-05-2013 - Ore 10:09

|
Roma: e adesso avverate quel sogno rimasto a metà

Ultima spiaggia, ultima fermata, ultima chance. Chiamatela un po' come vi pare ma mai come in questa occasione suona profetica la scritta apposta qualche giorno fa sullo striscione che i tifosi giallorossi hanno lasciato fuori dal centro tecnico Bernardini: Vietato perdere.

Sì, perchè il 26 maggio la Roma non si gioca solo la Coppa. Si gioca l'Europa e la faccia. Ma, soprattutto, si gioca la possibilità di cambiare,per una volta, il suo destino.

26 maggio: precisamente 4 giorni prima di quel 30 maggio 1984, una data rimasta negli annali del calcio. La partita di Coppa dei Campioni in cui la squadra inglese soffiò alla Roma una vittoria che era già sua. Fuori tempo massimo. Negli undici metri.

Undici metri. La distanza che separa l’estasi dal tormento. La distanza in cui il destino ha cambiato le sue carte.

Quel sogno, a lungo atteso, non si è mai avverato. E' rimasto a metà, "imprigionato" tra la gente e gli spalti.

Liberate quel sogno.

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom