La Squadra

Roma-Lazio 2-0 Balzaretti: “Ho pianto con De Rossi”

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 22-09-2013 - Ore 19:00

|
Roma-Lazio 2-0 Balzaretti: “Ho pianto con De Rossi”

Una corsa liberatoria sotto la Curva Sud, col viso bagnato dalle lacrime e il cuore pieno di gioia. A segnare il successo della Roma per 2-0 nel derby sono le mille emozioni vissute da Federico Balzaretti, autore della rete del vantaggio per la squadra di Rudi Garcia.

Il terzino sinistro, tra i piu’ criticati dall’ambiente giallorosso per prestazioni non sempre all’altezza, ha pero’ scelto la partita piu’ sentita nella Capitale per prendersi la sua personale rivincita e tornare al gol dopo due anni d’astinenza.“Il gol di Balza e’ un simbolo, sono contento per quello che ora sta passando” l’ammissione alla fine di Garcia. “Sono contento per tutta la squadra, per quanto abbiamo sofferto, quella partita ha segnato tutti, e’ stata la sconfitta piu’ brutta della mia carriera” sono state le parole a caldo di Balzaretti, con un chiaro riferimento al ko contro la Lazio nella finale di Coppa Italia dello scorso 26 maggio. “Si tratta di un piccolo riscatto, non e’ cancellato niente, ma questa e’ la strada giusta che abbiamo intrapreso e non dobbiamo mollare, dobbiamo continuare cosi’ – aggiunge poi il terzino dedicando il gol alla squadra – Senza i miei compagni non sarei niente, ringrazio tutti quelli che mi sono stati vicino, la societa’, l’allenatore, e poi i nostri tifosi che se lo meritano tanto questo successo perche’ hanno sofferto tantissimo”.

 

 

Le amarezze delle passate stagioni, pero’, al momento sono surclassate dalla gioia per la vittoria nella stracittadina e dal primato in classifica. “Se stiamo andando cosi’ bene il merito e’ di tutti, il gruppo e’ fatto di persone straordinarie – sottolinea ancora Balzaretti – Non ci meritavamo quella sconfitta e la stagione brutta che abbiamo fatto. Adesso ci stiamo ritagliando delle belle soddisfazioni, e se siamo primi in classifica con la miglior difesa vuol dire che ce lo meritiamo”. Insomma, finche’ dura meglio godersela. “Lo dira’ il campionato se riusciremo a tenere questi ritmi. E’ presto ancora, dovremo continuare a lavorare restando umili, ci saranno momenti di difficolta’, ma e’ un bel segnale che abbiamo dato” la chiosa di Balzaretti, uomo derby cui il gol secondo il ds Sabatini, “ha restituito la felicita’ ed il decoro”.

Fonte: Ansa

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom