La Squadra

ROMA-SASSUOLO, LE INTERVISTE: GARCIA: "Quando non segni il secondo gol, può succedere...". DE SANCTIS: "C'è amarezza, ma niente alibi". LJAJIC: "Dovevamo chiudere la gara, ora ripartire"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 10-11-2013 - Ore 17:35

|
ROMA-SASSUOLO, LE INTERVISTE: GARCIA:

Tutte le parole dei protagonisti di Roma-Sassuolo. Resta aggiornato con InsideRoma.com!

PRE-PARTITA

BALZARETTI SKY

Il rischio qual è oggi?

L'avversario è forte. La squadra però è matura. Non sottovalutiamo l'avversario. Metteremo in campo la rabbia del dopo-Torino.

Con quale speranza ti gusterai Juve-Napoli?

Intanto pensiamo a vincere, poi vedremo...

SABATINI SKY

Senza Totti che Roma si aspetta?

Ci aspettiamo di giocar bene con una squadra non debole. Dobbiamo essere all'altezza come sempre.

Pjanic?

Ragazzo che sta bene qui. Grande empatia con l'almbiente. Non ci sarà problema con il rinnovo.

In attacco la Roma ha un reparto affollato?

Non credo sia un problema per il mister. Avere giocatori così forti è un privilegio per lui e per la società.

Napoli e Juventus considerano la Roma concorrente per lo scudetto?

Non saprei. A noi comunque va bene così, cerchiamo di vincere. Se lo faremo qualsiasi risultato di stasera avvantaggerà la Roma

FLORENZI SKY - FLASH INTERVIEW

Avete fatto un bel calcio?

Sì, per il momento stiamo giocando bene e siamo in vantaggio. Dobbiamo continuare così

GARCIA A SKY

 

Tante occasioni sbagliate. Questa è una delle migliori partite senza Totti e Gervinho? Quando non si segna il secondo gol, quando si vince solo 1 a 0, può succedere quel che è successo oggi. Ma siamo ancora primi ed abbiamo giocato una bella partita. Se giochiamo bene vinceremo ancora

 

Negli ultimi venti minuti siete stati più sbilanciati...

Ho visto solo un'azione pericolosa del Sassuolo, ma complimenti a loro perchè hanno fatto di tutto per pareggiare.

 

Facciamo il punto sugli infortunati. Borriello?

Non lo so ancora. Spero che dopo la sosta avremo la fortuna di recuperarlo, assieme a Gervinho. Per il capitano ci vorrà di più. Abbiamo 15 giorni per recuperare anche Destro.

 

Come è stata la prestazione di Ljajic?

Lui è forte. Questa sera non ha avuto la fortuna di fare un gol ma il suo merito è di aver creato tante occasioni pericolose. Certo, abbiamo quattro attaccanti fuori dal campo e non si possono creare troppe occasioni in questo modo

 

In ottica scudetto, qual è l'incognita principale?

Non penso sia un momento delicato. Ho visto tutti i giocatori arrabbiati e delusi. E' normale. Abbiamo perso due punti in pochi secondi ed è sempre una cosa brutta ma non ho dubbi sulla capacità di questa squadra di fare belle cose. Ricordo sempre che siamo senza quattro attaccanti.

 

Quando rivedremo Destro?

Ha bisogno di tempo per lavorare sul piano fisico. Spero di non avere la sfortuna di lavorare con lui prima del tempo necessario. Se Gervinho starà bene, Destro potrà aspettare.

 

Su Juventus – Napoli?

Dovevamo vincere, adesso non cambia più nulla. Il pareggio non sarebbe male. Saremo primi la prossima gara che giocheremo in casa

GARCIA MEDIASET:

C'è da fare mea culpa?

Si ci è mancata un pò di efficacia, se rimani 1-0 può succedere che per un episodio vieni raggiunto.

Teme contraccolpi psicologici?

No quello che temo è che si stanno infortunando tutti gli attaccanti, Gervinho andrà in nazionale e speriamo che vada tutto bene.

Che cosa ha Borriello?

Non lo so vediamo domani.

Avete concesso il contropiede mentre eravate in vantaggio, è mancato equilibrio?

Non abbiamo subito in contropiede, una è stata per un errore individuale, il gol è venuto a difesa schierata.

Sul gol c'è fallo su Bradley?

Non importa l'arbitro fa il suo mestiere, spero che in futuro gli errori non siano sempre nello stesso senso. Il cartellino a Ljajic per simulazione mi sembra esagerato.

Avete avuto un calo fisico alla fine?

Non credo io avevo chiesto di aspettare un pò per partire in contropiede, perchè nel primo tempo avevamo pressato tanto.

Senza Totti segnate di meno, è preoccupato?

L'importante è creare occasioni, poi può succedere un periodo che ti va un pò storta.

La guarda Juve-Napoli, per chi tifa?

Sarebbe meglio il pareggio, anche se noi dovevamo vincere.

CAPRARI IN ZONA MISTA

 

DE SANCTIS a SKY:

Benvenuto, anche se con l'amaro in bocca...

Parecchio perché questa è stata una buona prestazione. Abbiamo avuto più di un'occasione per chiudere la partita. Il Sassuolo è rimasto perennemente in gioco e sono stati premiati da una mischia in area anche in maniera fortuita

La Roma sta diventando più umana? Nelle ultime due partite, il fatto di aver subito solo un gol non è bastato a vincere. Purtroppo oggi non siamo stati bravi a chiudere il match

Come hai visto Ljajic nello spogliatoio?

E' stato lui ad avere le migliori occasioni... La delusione non è solo in lui ma in tutti noi. Lui comunque è stato bravo a procurarsi le occasioni e in una di queste poteva esserci anche il rigore, ma non voglio parlare degli arbitri.

Cominciate a temere che questo formidabile avvio possa aver creato delle aspettative un po' troppo alte?

Quello di cui dobbiamo essere consapevoli è che questi 32 punti sono assolutamente meritati. Dobbiamo fare il bilancio alla fine del girone d'andata. E' stato un gruppo completamente rifondato ed il progetto è quello di riportare la Roma in Europa. Noi però proveremo a fare di meglio.

Il fatto che sia così difficile farvi gol non può dare un senso di appagamento dopo che andate in vantaggio?

Lo condivido se facciamo riferimento agli ultimi venti minuti a Torino: lì la Roma ha provato a vincere a tutti costi ma c'è stato un momento in cui la squadra si è specchiata un po' nella sua solidità difensiva.

Con la Nazionale, discorso chiuso?

Ho scelto a Marzo di lasciare la Nazionale perché volevo concentrarmi con la mia squadra di club, che era il Napoli. Farò lo stesso con la Roma.

 

LJAJIC a Roma Channel:

 

Quanto è forte il rammarico, per questo pareggio che pesa non solo per la classifica ma anche per il morale?

Sicuramente è stata una partita difficilissima,anche se abbiamo giocato bene e creato tante occasioni. Dovevamo segnare il secondo goal e chiudere la partita prima, purtroppo non siamo riusciti a farlo e abbiamo subito quel gol all’utimo secondo. Ora dobbiamo guardare e ripartire il più velocemente possibile

Rammarico anche per aver fallito diversi goal, adesso è un momento in cui si deve subito cambiare marcia

Si dobbiamo ripartire subito.Sono il primo a prendermi la responsabilità per i goal sbagliati. So che devo fare meglio, purtroppo oggi non era la mia giornata, so che devo fare meglio e mi dispiace tanto

Un commento sui due episodi che ti hanno coinvolto

Io non voglio parlare di arbitri. E’ già successo in passato, solo qui in Italia non si può parlare con gli arbitri. Comunque sul primo episodio non c’era fallo mentre sul secondo ho sentito la spinta e sono andato a terra

DE SANCTIS IN ZONA MISTA

 

 

 

 

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

angel 10/11/2013 - Ore 17:17

roma da scordare

chiudi popup Damicom