La Squadra

Roma, sfida eterna con la Juventus: i talenti del futuro

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 05-02-2014 - Ore 09:58

|
Roma, sfida eterna con la Juventus: i talenti del futuro

La sfida con la Juventus non è limitata solo alla corsa per lo scudetto 2013/14, ma anche a quelli del futuro, perché, come i bianconeri, anche la Roma sta progettando un futuro radioso attraverso l’allestimento di una “scuderia” di talenti che possano garantire continuità al piano giallorosso per il successo. Come evidenziato stamane da “Tuttosport”, a Trigoria è già disponibile una squadra di baby, ovviamente fedelissima al 4-3-3 di Rudi Garcia: Skorupski in porta, Golubovic (ora a Novara), Jedvaj, Romagnoli e Marin in difesa, Paredes (in prestito al Chievo), Radonjic e Ricci a centrocampo, Sanabria (parcheggiato al Sassuolo), Vestenicky e Berisha a comporre il tridente. E questa versione della Roma del domani non contempla alcuni giovani già protagonisti con la prima squadra, come Dodò (’92), Florenzi (’91), Ljajic (’91), Destro (’91), senza dimentica i già “anziani” come Strootman (’90) e Pjanic (’90).

GLI ALTRI - Ci sono poi altri giovani di assoluto valore in giro per l’Italia: Nico Lopez (’93), in comproprietà con l’Udinese, e Verre (’94), Caprari (’93), Svedkauskas (’94) e Politano (’93), Piscitella (’93), Viviani (’92). Il progetto linea-verde è un’idea che viene portata avanti dal primo giorno dell’insediamento della nuova società. E per giugno è ormai fatta con il brasiliano Abner (’94) del Coritiba, mentre ci sono contatti molto avanzati anche con il turco Uçan (’94) del Fenerbahçe e con il Verona per Iturbe (’93).

Fonte: Tuttosport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom