La Squadra

Sabatini: "Attacchi ai calciatori per colpire i dirigenti", Andreazzoli: "Prima ero un fenomeno, dopo il Chievo un c..."

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 09-05-2013 - Ore 19:52

|
Sabatini:

Intervenendo allo Sponsor Workshop organizzato oggi a Trigoria, il ds Walter Sabatini e il tecnico giallorosso Aurelio Andreazzoli hanno parlato anche dell'attuale momento della Roma. Ecco le loro dichiarazioni:

Sabatini: "Stamattina tre o quattro giornali hanno attaccato un ventenne per colpire un sessantenne. Ma noi dobbiamo avere una psiche tale, che ci consenta di incassare il colpo e restituirlo. Il prossimo anno sarà una grande Roma".

Andreazzoli: "Lunedì ero un fenomeno, martedì sera ero un coglione. Ho un'età però che mi consente di essere a conoscenza che le cose vanno in una certa maniera. I complimenti fanno sempre piacere, inutile nasconderlo, come i dissensi infastidiscono. Ma credo che ci siamo creati una scorza che ci permette di autodifenderci da questo problema"

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom