La Squadra

Sabatini vuole colmare il gap con la Juventus, ma la quota Scudetto è ancora alta

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 30-01-2014 - Ore 18:59

|
Sabatini vuole colmare il gap con la Juventus, ma la quota Scudetto è ancora alta

Protagonista in campionato, regina assoluta del mercato. La Roma dell’hombre vertical Walter Sabatini continua a puntare sui giovani talenti. Dopo gli acquisti di Sanabria e Paredes, girati in prestito a Sassuolo e Chievo Verona, la società giallorossa avrebbe bloccato il turco Salih Ucan del Fenerbahce. 10 milioni di euro l’offerta di James Palotta, ma la trattativa per la cessione è stata congelata poiché il presidente del club ottomano non ha intenzione di privare la sua squadra di un elemento cardine per la stagione in corso.

Siamo ormai ai dettagli per Rafael Toloi del San Paolo. Il talento brasiliano andrà a completare il reparto meno battuto della Serie A affiancando la splendida Benatia-Castan. L’esito della triade dipende soprattutto dall'ottenimento del passaporto comunitario da parte del difensore di origini italiane e se così fosse Rudi Garica potrebbe schierare il giocatore in campo già da subito. L’alternativa è sempre brasiliana e porta il nome di Paulo André, classe 1983.

L’obiettivo della società giallorossa resta quella di rafforzare la rosa a disposizione del tecnico francese per competere alla pari contro la Juventus nella corsa allo scudetto. Colmare i sei punti che distanziano le due squadre nelle 17 giornate rimanenti è quindi l'obiettivo primario della squadra capitolina, ma non sarà un’impresa facile. Come confermano le quote presenti sul sito di scommesse online https://www.bwin.it/: la vittoria finale della favoritissima Juventus è data ad 1.15, mentre la sorpresa della Roma a 6.00, una distanza di ben 4.85 punti.

Come già trattato dalla nostra redazione qualche articolo fa, la Roma ha rafforzato la sua squadra puntando su un accurato scouting fra i migliori talenti in circolazione, come il capocannoniere under-17 Berisha, che presenta diverse affinità con il fuoriclasse svedese Zlatan Ibrahimovic.

La stagione sfavillante della Roma è testimoniata anche dai dati relativi alle presenze dei tifosi allo Stadio Olimpico, un media strabiliante con un affluenza sempre crescente tanto che ai botteghini troverete spesso curve e tribune sold out o con bassissima disponibilità.

Fonte: Massimiliano Riverso

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom