La Squadra

Setti (pres. Verona): "Cercheremo di giocarci sempre ogni gara"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 26-08-2013 - Ore 10:34

|
Setti (pres. Verona):

Queste le parole di Maurizio Setti, presidente del Verona, ai microfoni di Radio Anch'Io Lo Sport: "Toni? Non lo scopriamo certo adesso. Si tratta di un giocatore che cercava un ambiente dove sentirsi amato e importante. Credo che a Verona abbia trovato tutto questo. Lui ha già dimostrato tutto e questo gli regala grande serenità. Il nuovo Verona? Mandorlini è stato bravo ad amalgamare vecchi e nuovi, con la consapevolezza di tutti di poter fare bene.
I timori della vigilia? Abbiamo lavorato sulla prevenzione iniziando a muoverci con giorni d'anticipo. Il tifoso veronese non ha bisogno di essere educato, ma abbiamo iniziato un percorso che è stato apprezzato e i risultati si sono visti sabato. Balotelli? E' un campione che deve dimostrare una ultima maturazione sul piano personale. Mandorlini? Il mister chiede sempre alla squadra di giocare la palla a terra. Esserci riusciti con il Milan può essere stato un caso o una costante.
Lo scopriremo già domenica a Roma. Noi cercheremo di giocarci sempre ogni gara. Obiettivi stagionali? Il nostro obiettivo primario è la salvezza nella maniera più tranquilla possibile. Tutti viviamo nel calcio da tempo e non ci esaltiamo facilmente. In estate abbiamo cercato di fare innesti oculati nelle zone del campo che necessitavano. Se poi in questa settimana riusciremo a fare altri movimenti lo faremo"
.

Fonte: Tuttomercatoweb.com

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom