La Squadra

Stekelenburg: "Dopo la parata su Pirlo mi sono sentito imbattibile. E adesso mi riprendo la Nazionale"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 19-02-2013 - Ore 19:17

|
Stekelenburg:

Con la sua parata sulla punizione di Pirlo ha dato un contributo decisivo alla vittoria finale sulla Juventus. L'estremo difensore giallorosso commenta così - intervistato dal sito del quotidiano olandese De Telegraaf, telegraaf.nl  - la sua ultima prestazione :

”E’ stato magnifico vincere contro la Juventus. Dopo aver parato la punizione di Pirlo e aver fatto qualche presa alta sui loro cross, mi sono sentito come se loro non avrebbero mai potuto fare gol. Mi sono sentito così forte.

Non mancano i complimenti al suo Capitano, Francesco Totti:"Dopo che Francesco ha realizzato quel gol fantastico, sapevo che sarebbe iniziato un bel momento per per me e per la squadra dopo un periodo difficile.

Ora devo continuare così, voglio tornare in Nazionale. Mi sento nuovamente bene, tutto sta andando bene alla Roma. La nostra fiducia sta crescendo dopo la sfida con la Juventus. Siamo tornati in gioco, sto bene”.

Poi un passaggio sul trasferimento fallito al Fulham:  "La Roma non fece in tempo a trovare un sostituto, così sono dovuto tornare. Ora, però, mi sento di nuovo bene: anche con la Società va tutto a meraviglia. Dopo la vittoria con la Juventus abbiamo acquisito nuova fiducia: anche la squadra è tornata in carreggiata". 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom