La Squadra

Super 8. In A la Roma è la squadra andata a segno con più giocatori

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 11-10-2014 - Ore 13:23

|
Super 8. In A la Roma è la squadra andata a segno con più giocatori

Una Roma da 8. Non si tratta di un voto al valore assoluto della squadra di Garcia, riconosciuta grande anche dopo la “sosta forzata” dello Juventus Stadium, e che probabilmente meriterebbe anche un riconoscimento più alto per quanto mostrato in questo inizio di stagione.

È una Roma da 8 perché segna tanto e fa segnare in tanti. Spieghiamo, 8 giocatori diversi – su 11 marcature totali – della rosa sono andati a rete dall’inizio del campionato nelle prime sei giornate. Un primato unico in Serie A, che può avvicinare solo il Milan, secondo in questa particolare graduatoria con 7 calciatori in gol. La Juventus di Allegri ne ha 6 come il Parma di Donadoni, ma dal canto bianconero c’è Tevez capocannoniere italiano con 6 realizzazioni.

In rigoroso ordine alfabetico: Destro, Florenzi, Gervinho, Iturbe, Ljajic, Nainggolan, Pjanic, Totti sono gli uomini ad aver superato il portiere avversario.

I primi due citati – Destro e Florenzi – risultano gli unici ad aver realizzato 2 gol, diventando di conseguenza i capocannonieri del gruppo. Tutti gli altri sono a quota 1. Contando anche la Champions League, il sigillo di Maicon al Cska Mosca, il numero dei goleador sale a 9. Una Roma che conferma una caratteristica specifica dell’era Garcia: la facilità di mandare più calciatori a segno.

Era successo pure lo scorso anno dopo 6 match disputati e altrettante vittorie. In quel caso erano stati addirittura 9 i marcatori riusciti nell’impresa di gonfiare la rete almeno in un’occasione: Balzaretti, Benatia, Strootman, Pjanic, De Rossi, Florenzi, Ljajic, Totti, Gervinho. Al momento, rispetto al torneo passato, un difensore non ha ancora trovato la via della porta. Nel 2013-2014 del pacchetto arretrato si erano improvvisati bomber Benatia (2 gol), contro Sampdoria e Bologna, e Balzaretti (1) col timbro indelebile nel derby del 22 settembre 2013, quello in cui venne rimessa “la chiesa al centro del villaggio”. Alla trentottesima del torneo scorso sarebbero stati 17 gli effettivi giallorossi ad essere andati a segno. Anche in quella circostanza meglio di tutti gli altri, pure della Juventus campione d’Italia ferma a 16. Un record che, tuttavia, non permise di chiudere con il miglior attacco.

Facendo un confronto con le prime tre dei maggiori campionati europei – Liga, Ligue 1, Bundesliga e Premier League – emerge che la Roma è seconda sola a due formazioni: Valencia (andato in gol con 10 giocatori diversi) e Chelsea (9 giocatori). A 8 ci sono Marsiglia e Bordeaux. Le altre sono tutte sotto ai giallorossi, comprese Bayern Monaco (5), Barcellona (6) e Manchester City (7). Da segnalare che in Inghilterra, in Germania e in Spagna sono arrivati alla settima giornata, mentre in Francia sono alla nona.

In poche parole, è una Roma super. Super 8.

Fonte: asroma.it

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom