La Squadra

Sì, sarà Orsato l’arbitro del derby stile… Champions

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 24-05-2013 - Ore 10:15

|
Sì, sarà Orsato l’arbitro del derby stile… Champions

(Corriere dello Sport – E.Pinna) - Orsato sarà ufficializzato oggi arbitro della finale di Coppa Italia, in programma dopodomani allo stadio Olimpico. Con lui, come avevamo anticipato martedì, una squadra tutta di internazionali, seguendo i “desiderata” del presidente Nicchi, che vuole fare di questa partita la “sua” finale di Champions. Una volontà che permette di alzare il velo anche sugli altri componenti della “sestina” arbitrale. Seguendo il ragionamento della scala gerarchica, internazionali saranno gli arbitri d’area, e la scelta dovrebbe ricadere su Banti e Damato, mentre per quanto riguarda il quarto uomo – in analogia con la finale di Wembley dove tale ruolo sarà ricoperto da un arbitro anziché da un assistente – il dito si fermerà su Mazzoleni. Non è tutto, ci sarà anche l’assistente di riserva: in lizza c’erano i migliori tra quelli che lasciano per limiti di età, ossia Maggiani, Niccolai e Giordano. La scelta (stavolta meritocratica e per un segno di giusta riconoscenza) dovrebbe ricadere (un pizzico di suspance c’è sempre) su quest’ultimo. Perché Maggiani una finale l’ha già fatta e quest’anno è andato maluccio (Catania-Juve ha lasciato il segno) e perché Niccolai – molto bene invece in questa stagione – ha due finali (tra cui Juve-Napoli dello scorso anno) e la semifinale Inter-Roma di questa stagione. 

SCALA REALE - Orsato, dunque, l’arbitro che, soprattutto negli ultimi 365 giorni, ha saputo spogliarsi del “personaggio” che si era costruito in precedenza (in sintesi: arbitrava imitando altri) ed è cresciuto conquistandosi una crescente stima del designatore Braschi. Scelta anche logica. Facciamo questo giochetto, prendiamo le graduatorie Uefa: Rizzoli, Rocchi e Tagliavento sono in Élite ed infatti vanno a fare la finale di Champions a Wembley. Un gradino sotto, Élite Development, c’è Orsato che, appunto, dirigerà la finale di coppa Italia. 
 
LISTA - Ancora sotto, First category: i nostri sono Luca Banti e Antonio Damato. Assegnati alle due aree dell’Olimpico. C’era una possibilità che i due fossero Bergonzi e De Marco ma, graduatoria Uefa a parte (sono ultimo e penultimo, rischiano la tessera da internazionale dal 2014), la pessima Siena-Milan diretta dal primo ha tolto gli ultimi dubbi pure sul secondo. In Second, oltre a De Marco (già spiegato) e Valeri (è di Roma, non può esserci), c’è Mazzoleni, tra l’altro destinato insieme allo stesso Valeri ad una rapida ascesa nelle categorie UEFA. Dato che in Champions ci sarà un arbitro (Skomina), anche per la finale italiana è stato scelto di avere un arbitro. Mazzoleni appunto.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom