La Squadra

Totti-Spalletti. Uniti per la Roma nei fatti, nelle immagini e nelle parole

condividi su facebook condividi su twitter Di: Davide Aprilini 24-04-2016 - Ore 13:00

|
Totti-Spalletti. Uniti per la Roma nei fatti, nelle immagini e nelle parole

Allarme rientrato? Ma siamo sicuri ci sia mai stato? Luciano Spalletti e Francesco Totti remano dalla stessa parte per lo stesso obiettivo, hanno un dialogo e si allenano durantemente insieme, entrambi per il bene della Roma. Nelle recenti vicende, abbastanza chiare e limpide, qualcuno però non vuole capire come realmente stanno di fatto le cose, distorcendo la realtà dei fatti per i propri tristi e insulsi interessi.

LE PAROLE DEL CAPITANO: VOX POPULI – Dopo l'intervista rilasciata alla Rai, non da vero Capitano, che ha lasciato molti delusi mentre altri si scagliavano prontamente contro il tecnico di Certaldo, iniziando di fatto una divisione popolare acuta, la vicenda è rimbalzata di settimana in settimana alimentandosi di polemiche e opinioni letteralmente vomitate da personaggi dello spettacolo, radio, giornali e social che ben poco sanno, poco conoscono di Francesco Totti e di Luciano Spalletti. Ma le parole da Capitano, con la 'C' maiuscola, quelle che tutti aspettavano, non potevano non arrivare e Francesco Totti mette tutti d'accordo così: "La Grande Bellezza di Roma e della Roma, come anche la favola vissuta mercoledì sera allo stadio, rappresentano un qualcosa che appartiene unicamente a chi è tifoso di questa maglia come me come voi. I miei gol sono serviti a far vincere la squadra e la società che amo da sempre. Questo deve unire e non dividere. Lunedì ci sarà una grande partita e per me, come sempre, conta solo una cosa: gioire con i miei compagni, l'allenatore, la società e i nostri tifosi unici. Forza Roma!!!". Eppure c'è ancora chi ci ha visto della 'paraculite acuta' o per dirlo in termini accettabili ha giocato di scaltrezza nel suo momento migliore della gestione Spalletti. Personaggi disgustosi, che per avere un minimo di notorietà sui social sarebbero pronti a sputare sulla stessa maglia che tutti noi amiamo da sempre. Da cui caldamente dovremmo costantemente diffidare.

SPALLETTI STA CON TOTTI, SPALLETTI STA CON LA ROMA - Pietoso il tentativo di media e social di far passare Luciano Spalletti come colui che 'rosica' nel momento in cui la sua squadra vince o pareggia grazie ai gol di Totti. Altrettanto arrogante l'atteggiamento dei giornalisti nei confronti del Mister, le domande sul Capitano erano almeno due ogni volta che il tecnico di Certaldo si è trovato di fronte ai microfoni. Eppure le sue parole nei confronti del Capitano sono state sempre molto chiare: "Se Totti decide che vuole continuare, lo accompagno dal Presidente e sto con lui". Però lo fa giocare poco e sta sempre in panchina? Il minutaggio nelle gambe del capitano è inevitabilmente basso, ci piace pensarlo immortale e indistruttibile ma come anche sottolinea Pluto Aldair, non uno sprovveduto in materia: "A 39 anni è difficile giocare titolare in una squadra di livello". Cause di forza maggiore che Spalletti, da grande allenatore, ha capito subito. E i fatti gli danno ragione, il capitano quando entra a partita in corso produce assist e segna. Certo, rispetto 5-8 minuti del match contro il Torino il minutaggio potrebbe essere superiore, dipendentemente, però, dalle diverse situazioni. Ogni gara ha una propria storia.

UNITI PER LA ROMA – Chiusura banale e scontata. Ma evidentemente non per chi continua a gettare inutile benzina sul fuoco. Le immagini forse gli fanno male, si perché dall'Olimpico si vede chiaramente uno Spalletti esultante. Le parole del capitano non lasciano dubbi, tutti a disposizione per il bene della Roma. E i fatti? Ieri abbiamo assistito ad un allenamento individuale dove erano presenti i soli Totti e Spalletti. Un allenamento in cui il capitano ha dato il massimo, come forse ha fatto sempre e in cui Luciano Spalletti ha dato l'anima per farlo allenare al meglio, per estrarre fino alla fine il massimo da quello che ad oggi è il simbolo di Roma e queste sono le immagini che vogliamo vedere. Uniti per la Roma! Anche se a qualcuno questo da fastidio e preferisce creare fazioni inutili.

Fonte: DAVIDE APRILINI - INSIDEROMA.COM

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom