La Squadra

TRIGORIA, Garcia: "Dobbiamo entrare nei primi cinque posti". De Rossi in evidenza nella seduta pomeridiana(FOTO)

condividi su facebook condividi su twitter Di: Vincenzo Nastasi 14-09-2013 - Ore 20:10

|
TRIGORIA, Garcia:

A qualche mese di distanza (quando l'apertura alla stampa era stata imposta dalla Lega di Serie A alla vigilia della finale di Coppa Italia), i cancelli di Trigoria tornano ad aprirsi alla stampa per il penultimo allenamento della settimana in vista del posticipo di lunedì contro il Parma.
Ma il pomeriggio a Trigoria inizierà già alle 16:15, quando Rudi Garcia incontrerà i giornalisti nella nuova sala stampa del centro tecnico (inaugurata ieri dalla conferenza di Sabatini) per presentare la sfida contro i ducali.
Insideroma.com sarà presente coi suoi inviati al centro tecnico già dalle prime ore del pomeriggio, per documentare e raccontarvi sia le parole dell'allenatore, che la sgambata dei calciatori.

 

SEGUI LIVE L'EVENTO CON INSIDEROMA.COM

  • Ore 16:00Tra un quarto d'ora inizierà la conferenza stampa di Rudi Garcia per presentare Parma-Roma. A seguire, il penultimo allenamento della settimana sarà visibile per intero alla stampa.

 

CONFERENZA STAMPA
Inizia la conferenza stampa del mister:

Sabatini ha detto ieri che la Roma deve puntare alla Champions, è d'accordo?
A me piace che tutti siano ambiziosi. Io sono il primo ad esserlo. Però non dobbiamo dimenticare che la Roma sono due anni che non entra nelle coppe europee, quindi l'obiettivo è di entrare nei primi cinque posti. Anche Ljajic ha detto che vorrebbe vincere lo scudetto, ma dobbiamo stare concentrati.

Sabatini ieri le ha fatto tanti complimenti...
Spero che siano ancora attuali alla fine della stagione.

Sabatini ha parlato anche di Pjanic...
Sono io che domando a voi: è una conferenza stampa per la gara col Parma o per rispondere a Sabatini? Io vi dico che abbiamo sei punti e domani sarà difficile.

Questa rosa la soddisfa?
Mi piace questa rosa. Dopo il 2 settembre, possiamo dire di avere una rosa completa. Spero che non ci siano altri infortunati. Penso a Bradley, che lunedì non sarà con noi.

Lei crede in Dodò?
In rosa abbiamo dei giocatori che sono molto forti. Su quelli giovani dobbiamo lavorare e Dodò è molto importante per me.

Lei si sente un uomo della società?
I proprietari americani vogliono che la Roma torni ad essere grande. Ci vuole tempo, anche se noi non ne abbiamo. L'importante è che i calciatori mi seguano e che vinciamo le partite. Ora credo che si dicano troppe cose positive su di noi. Per il momento abbiamo vinto solo due partite e dobbiamo stare concentrati sulla prossima gara.

Che ruolo avrà Borriello nella sua Roma?

Avrà sicuramente un ruolo: è un goleador, un centravanti d'area. Avremo bisogno di lui perchè conosce già il club e l'ambiente

Ljajic può partire dall'inizio?

Lui è pronto come tutti gli altri. L'importante è che la scelta che farò sia efficace.

Cosa non va fino ad ora?

Ci sono alcuni punti da migliorare. Stiamo lavorando insieme solo da due mesi. L'anima e la filosofia di squadra non si ottiene subito dopo due mesi, ma si inizia a lavorare. Noi lo stiamo facendo.

Può incidere il fatto che molti giocatori sono stati impegnati con le Nazionali questa settimana? Cos'è più precisamente il consiglio dei saggi?

Abbiamo seguito attentamente i giocatori in Nazionale. Fortunatamente giochiamo lunedì e c'è tempo per recuperare. Sul consiglio non ho niente da dire

Per lunedì teme di più il Parma o la Roma?

Entrambi. Il Parma ha giocatori forti e d'esperienza, ma la mia squadra la vedo concentrata. Spero di giocare come lavoriamo. Ai miei giocatori ho detto di stare attenti

Come può mettere in difficoltà la Roma? Un giudizio su Cassano?

Non guardo tutti i giorni da vicino il Parma, ma è una squadra che ha molti punti di forza e Cassano è uno di questi.

  •  Ore 16.55 - Terminata la conferenza stampa la squadra si prepara a scendere in campo
  • Ore 17.15 - Qualche minuto di ritardo per i giallorossi, attesi sul campo B per l'allenamento.
  • Ore 17.26 - I calciatori sono in riunuone tecnica. A breve l'ingresso in campo.
  • Ore 17.30 - La squadra entra in campo per il riscaldamento. Assenti  Destro e Bradley e Florenzi, out per un riposo precauzionale a causa di uno stato febbrile accusato nella notte. Bradley e Lobont svolgono fisioterapia. Destro si è allenato a parte in mattina.
  • Ore 17:45 - Terminata la corsa di riscaldamento, iniziano alcuni esercizi col pallone. I portieri eseguono alcuni esercizi di stop e passaggi. 
  • Ore 17.50 - La squadra svolge ora un'esercitazione tecnico-tattica. Divisi in quattro gruppi, i calciatori arrivano alla conclusione nelle porticine a seguito di una rete di passaggi.
  • Ore 17:50 - Terminato l'esercizio precedente, ora la squadra è divisa in due gruppi. Tiri in porta per alcuni e calcio-tennis per altri. Balzaretti svolge lavoro differenziato, sotto gli occhi di Sabatini che segue la seduta dal tetto del Fulvio Bernardini
  • Ore 18:05 - Anche Benatia svolge un lavoro differenziato. Per lui esercitazioni tecniche nel fronteggiare l'uomo. Nel gruppo dei tiri in porta si mette in evidenza De Rossi: per lui due gol in pallonetto a giro
  • Ore 18:13 - I portieri continuano l'allenamento specifico sulle uscite alte. Pjanic lascia il terreno di gioco per andare in palestra
  • Ore 18:15 - Balzaretti termina il lavoro differenziato e inizia a concentrarsi sui cross dalla sinistra
  • Ore 18:28 - Totti lascia il terreno di gioco assieme a Castan e Strootman
  • Ore 18:35 - Anche Borriello e Balzaretti lasciano il terreno di gioco
  • Ore 18:40 - Termina la seduta

 

 

 

 

Dai nostri inviati - Vincenzo Nastasi e Gabriele Nobile

Fonte: Insideroma

Hai apprezzato questo articolo?
Puoi sostenere Insideroma aderendo al progetto di crowdfunding!

Partecipa!

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom