La Squadra

VERONA-ROMA,LE INTERVISTE-GARCIA: "Vittoria pesante. Sfrutteremo i passi falsi degli altri" TOTTI: "Abbiamo dato un segnale al campionato"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 26-01-2014 - Ore 12:05

|
VERONA-ROMA,LE INTERVISTE-GARCIA:

Ecco le parole dei protagonisti di Verona- Roma raccolte per voi da Insideroma

PRE-MATCH 

BALDISSONI SKY

il mercato finisce il 31 quindi valutiamo ancora le situazioni.

Iturbe?

Ottimo giocatore che valutiamo per il futuro. 

Carica per questa partita?

Abbiamo la pressione di accorciare, ma sopratutto continuare a fare le cose che abbiamo fatto fin ora.

La Roma sta bene?

Io credo che anche quando abbiamo pareggiato potevamo vincere. Ma magari avevamo pagato un po' lo sforzo delle 10 vittorie. Ora abbiamo anche qualche rinforzo. Speriamo di avvicinarci alla Juve.

Ieri avete tifato per la Lazio?

Siamo contenti del pareggio...

LJAJIC A ROMA CHANNEL

Partita importante per quello che si è visto ieri sera…
Danno una carica in più i risultati di Napoli e Juve, abbiamo visto le partite ed è una buona cosa per noi, se vinciamo oggi possiamo avvicinare la Juve.

Cosa pensi del Verona?
Una bella squadra che gioca bene, ha 32 punti e farli non era facile, però oggi noi andiamo in campo per proporre il nostro gioco e provare a vincere.
Magari vincere con un tuo gol…
Speriamo

FINE PRIMO TEMPO

Ljajic a Sky: "Gol importante? Molto, è stato complicato il primo tempo, dobbiamo trovare spazio e cercare occasioni. Dopo il gol si apriranno più spazi.  Giocare con Gervnho? Bello sicuramente.

FINE MATCH

 Totti a Sky: "Era importante dare un segnale al campionato, abbiamo dimostrato che siamo all'altezza della Juve. Gervinho è un grande giocatore che può fare qualcosa in qualsiasi momento. Panchina? Se c'è bisogno no problem"

Garcia a Sky: "Sono contento del secondo tempo, la squadra ha giocato bene. Dobbiamo essere più semplici nel nostro gioco. Vincere tre a uno in trasferta con il Verona era importantissimo per sfruttare l'occasione. Gervinho? Penso che possa ancora fare meglio ma oggi ha fatto una grande gara. E sempre pericoloso per l'altra squadra. I ricambi? Per fortuna abbiamo tante soluzioni per mettere la squadra avversaria in difficoltà. La Juve deve tremare? Loro devono fare il loro e noi il nostro. Ora siamo a sei punti e dobbiamo essere pronti in caso di passo falso loro. Guardare dietro o avanti? Quello che conta è preparare bene l'incontro con il Parma. Segnano tutti: è casuale? No non è casuale perché a Lille abbiamo finito con tre giocatori a 15 gol. Fa parte della nostra mentalità di dare importanza a tutti. Mercato? Walter è bravissimo ma non è facile il mercato. Pjanic fuori? Avremo 5 partite di fila, ci servirà per quelle. Campionato riaperto? La Juve non è imbattibile ma fortissima. Non dipende da noi ora ma facciamo il nostro per essere pronti a prendere punti agli altri.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom