La Squadra

VISTI DALLA CURVA, Atalanta - Roma 1 - 1

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 01-12-2013 - Ore 18:19

|
VISTI DALLA CURVA, Atalanta - Roma 1 - 1

Gli ultimi risultati non possono e non devono influire sul futuro. Ogni partita è storia a se, niente pensieri, nemmeno sul futuro. Il futuro è adesso, e davanti a Te vedi il neroazzurro di Bergamo. Oggi, di fronte alla Tua, una città calcisticamente da sempre ostile e contro cui vincere ti da sempre quel qualcosa in più, soprattutto in casa loro. Hai voglia di passare sopra la Loro porta come quel carro armato che non hai assolutamente dimenticato. Le legioni di Roma, con la Loro passione e la Loro voce accompagneranno il Nome e il Simbolo che questa Squadra si porta dietro tenendo alto il vessillo e facendo rimbombare in terra lombarda l'urlo di battaglia di una Città che ha perso la testa della classifica ma non l'orgoglio e il vanto di ciò che rappresenta la sciarpa Giallo Ocra e Rosso Pompeiano. Il freddo di stagione comincia a farsi sentire, ma gli unici brividi che Tu e tutta la Tua Città sentirete oggi, sono quelli di emozione che si avvertiranno all'ingresso in campo della Tua Maglia su un campo avverso.

Poi un pensiero ti passa nella mente e, oltre i colori, ti senti vicino a chi è partito per accompagnare, seguire, sostenere e difendere la Sua Squadra in terra straniera e si è trovato invece a dover affrontare una assurda situazione che speri si risolva presto. Non si può continuare ad additare chi questo sport ce l'ha nel sangue e grazie alla Sua Passione tiene tutto in piedi. Cosa sarebbe tutto questo senza di Loro, senza Te, senza di Noi.

Riporti il pensiero a Bergamo e ti carichi per il calcio d'inizio. I carri armati che vengono mostrati prima dell'ingresso delle Squadre ti danno ulteriore stimolo e vorresti essere in campo per abbattere la trincea bergamasca che inevitabilmente schiereranno. La palla comincia a girare sul ghiacciato prato verde dell'Atleti Azzurri D'Italia ed è da qui che partono i Tuoi 90 minuti da vivere con la Squadra.

Tutto è bloccato, non si passa. Un tiro da lontano ti fa trattenere il fiato, ma il portiere avversario ci arriva e ti rimane solo un'imprecazione. Ad un tratto il pallone nella Tua area, arriva una deviazione sfortunata e il pallone finisce sul palo. Trema la Tua porta, trema il Tuo cuore e poi le paure vengono spazzate dall'area e dalla Tua testa. Sai che ci sarà da soffrire, ma quando finisce il primo tempo non vedi l'ora che inizi il secondo. Purtroppo però non inizia come speravi. Punizione avversaria da lontano. Il tiro è debole e quasi stai già guardando alla prossima azione. Il pallone rimbalza davanti al portiere proteso in tuffo non nel migliore dei modi e finisce dietro le sue e le Tue spalle.

Ora sei sotto. 0-1. Questi sono i momenti in cui bisogna tirare fuori il massimo. Non ti soffermi a qualche rigore ancora non dato e gol annullato per fuorigioco, bisogna andare avanti contro tutto. Ora la corazza dei carri armati nerazzurri comincia a cedere sotto i colpi che gli arrivano da tutte le direzioni. Il tempo passa e cominci a guardarlo. Manca sempre meno ma senti che ancora ce la puoi fare. Manca poco e c'è un cross in mezzo, sembra fatta sul colpo di testa, ma il portiere respinge e da urlo di gioia diventa un urlo di delusione. Manca ancora meno. Azione in area avversaria, finta e cross in mezzo. Il tocco ravvicinato, la palla passa fra le gambe del portiere avversario e finisce il rete. Il fortino bergamasco è caduto. Ora l'urlo è di gioia. 1-1. L'hai ripresa e c'è ancora qualche minuto che però, purtroppo, non basta.

Altro pareggio, ma devi già guardare avanti. Comunque volevano vincere ma Roma non si arrende mai. Non ti interessa cosa faranno gli altri e comunque vada sarai ancora li a fargli sentire la pressione. Stai già pensando a domenica prossima, stai gia pensando a Roma - Fiorentina quando la Città sarà ancora una volta pronta a sognare e ad emozionarsi insieme alla Sua Squadra perchè CHI TIFA ROMA NON PERDE MAI.


Alessandro Capone

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom