Marketing

Tema Stadio - Lettera aperta di un tifoso

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 10-10-2016 - Ore 14:17

|
Tema Stadio - Lettera aperta di un tifoso

Sento il bisogno di scrivervi questa lettera aperta perché spero di far capire meglio la problematica che da un anno e mezzo affligge la tifoseria giallorossa. 
All’inizio della scorsa stagione, precisamente nell’amichevole Roma-Siviglia, è iniziata da parte delle istituzioni (allora rappresentate dal ministro dell’interno Alfano, dal Prefetto Gabrielli, dal Questore D’Angelo, dal capo di gabinetto della Questura, Massucci e dal dirigente del commissariato Prati, Adriano Lauro) una manovra di graduale annichilimento del tifo organizzato che da sempre colora il settore più acceso della nostra tifoseria: la curva SUD.
Qualunque sia il motivo per cui si sia scatenata questa offensiva ciò a cui abbiamo assistito e a cui  continuiamo ad assistere è qualcosa di mai visto prima in uno stadio italiano e, forse  in qualsiasi altro stadio nel mondo. 
Da quell’amichevole di cui sopra, la strategia si è articolata in questo modo: perquisizioni in stile guantanamo a tutti indistintamente, edificazione di barriere divisorie in curva con la motivazione di evitare scavalcamenti e favorire la sicurezza. A seguire intimidazioni graduali (minacce, multe per i cambi posto o multe semplicemente per chi vede la partita in piedi vicino alle vetrate  fino alle diffide senza giusta motivazione) nei confronti dei ragazzi che abitualmente facevano il tifo colorando la curva con bandiere e striscioni.

A questa paradossale situazione si aggiunge il divieto di parcheggiare nella zona antistante lo stadio (2km) creando immense difficoltà per anziani e bambini…
In sintesi non è più possibile frequentare lo Stadio Olimpico! 

Chiunque abbia provato a riportare il tifo alla ‘vecchia maniera’ -per esempio stando in piedi o vicino alle vetrate sventolando bandiere o alzando semplici striscioni non offensivi – e’ stato multato col rischio di beccarsi un bel daspo  alla seconda multa.
Spero di aver chiarito il motivo per il quale è diventato impossibile frequentare lo stadio Olimpico e fare il tifo.

 

Fonte: portale ultras

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom