Rassegna Stampa

Sousa non perde l’ottimismo: «Per il terzo posto niente è deciso»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 05-03-2016 - Ore 09:26

|
 Sousa non perde l’ottimismo: «Per il terzo posto niente è deciso»

IL MESSAGGERO - TENERANI - Una botta per la Fiorentina, Sousa però ha elogiato laRoma: «Dopo il secondo gol siamo usciti dalla partita. Sapevamo che la Roma era molto forte e ce lo ha dimostrato. Credo che nella nostra brutta partita c’entrino anche i meriti dei giallorossi. Sono mancati dei singoli? Durante una stagione ci sono momenti in cui alcuni giocatori possono non essere al massimo, ma è la squadra che deve sostenere tutto. A Roma è stato così, perché ripeto: Roma straordinaria, ci ha messo in difficoltà con la corsa e la veicolazione del pallone in velocità. Ora penso a recuperare i miei infortunati e spero che questo risultato non causi un danno. Adesso avranno tre giorni liberi e mi auguro si ritrovi lo spirito giusto. Obiettivo sfumato? Per il terzo posto niente è ancora deciso, vogliamo dare continuità al lavoro svolto fino a oggi». Tino Costa ha cercato di portare un po’ di serenità: «I nostri obiettivi non cambiano, dobbiamo solo riprendere il cammino. Purtroppo da alcuni mesi non giocavo 90 minuti…». Sousa ha concesso tre giorni di libertà alla squadra per recuperare le energie perdute.

Fonte: Il Messaggero - Tenerani

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom