Rassegna Stampa

Ranieri sorride: "Torno a casa per stare con mia madre, sarò l'ultimo a sapere cosa ha fatto il Tottenham"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 02-05-2016 - Ore 07:13

|
Ranieri sorride:

"Non guarderò la gara del Tottenham, sarò l'ultimo uomo del Regno a sapere come sarà andata. Sto tornando a casa per passare del tempo con mia madre che ha 96 anni". Claudio Ranieri sorride: il suo Leicester, dopo il pari con lo United, ha fatto un altro passo verso lo storico titolo della Premier League. Un punto preziosissimo perché se il Tottenham distaccato di 8 punti domani sera non batte il Chelsea per il Leicester sarà scudetto. "Ho fatto i complimenti ai ragazzi - dice Ranieri - del resto noi non siamo bravi come le grandi, ma facciamo cose eccezionali perché sappiamo lottare con tutti". Anche con lo United: "Ci aspettavamo che sarebbe stata dura. Il Manchester United ha grandi campioni - ha detto Ranieri -. Noi non abbiamo iniziato benissimo, forse eravamo un po' tesi e senza Vardy mancava la profondità. Siamo stati bravi a restare calmi e compatti e dopo il pareggio abbiamo preso più coraggio. Domani sarò l'ultimo uomo nel Regno Unito che guarderà la partita del Tottenham. Ringrazio i tifosi perché se stiamo facendo questo è merito soprattutto dei tifosi".

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom