Rassegna Stampa

Roma, giallo Holebas: "Ceduto senza sapere nulla"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-07-2015 - Ore 17:31

|
Roma, giallo Holebas:

REPUBBLICA.IT (MATTEO PINCI) - Il comunicato era arrivato ieri. Una nota sul sito della Roma ha chiuso nel pomeriggio di giovedì l'esperienza italiana di José Holebas. Oggi, a sorpresa, il sito greco gazzetta.gr ha aperto il caso, riportando parole attribuite al giocatore e che certo non fanno pensare a una definizione ufficiale dell'affare: "Mi hanno venduto senza chiedermelo, non ho firmato nulla".

HOLEBAS: "NON HO FIRMATO", MA LA ROMA CONFERMA LA CESSIONE - Ma si tratta davvero di un caso? Così sembrerebbe a leggere le parole del terzino greco, che la Roma ha ceduto al Watford della famiglia Pozzo in cambio di 2,5 milioni di euro più bonus (anche gli inglesi hanno confermato la chiusura). "Hanno organizzato il mio trasferimento senza chiedermelo - dice il laterale mancino - ma non ho ancora firmato nulla. Non so perché questo è accaduto. So che il mio trasferimento è stato annunciato sia dalla Roma che dal Watford ma avrebbero dovuto prima parlare con me. Non ho mai detto di voler lasciare la Roma, firmerò dopo aver accettato i termini del contratto. Sono tornato dalla vacanza da Dubai e hanno iniziato a dirmi che è stata annunciata ufficialmente la mia cessione. Sono in Germania ora, come posso aver firmato un contratto?". A sentire lui, il caso è apertissimo. Eppure da Trigoria arrivano notizie differenti. Il club giallorosso infatti ha depositato un contratto firmato dal Watford e controfirmato dal calciatore. Che ha dunque siglato l'accettazione del trasferimento in Inghilterra. A Trigoria confermano dunque il comunicato emesso giovedì sera: Holebas, a queste condizioni, dovrà farsene una ragione.

OFFERTO SHAQIRI, LA ROMA DICE NO - Intanto la Roma continua a lavorare sul mercato in entrata. E oltre al centravanti - con Dzeko che resta in primissima fila anche nella considerazione di Garcia, ormai convinto di riuscire ad averlo, e Mitrovic sempre in attesa di un segnale per sposare i giallorossi - si lavora anche sull'ingaggio di una seconda punta. Nei discorsi con l'agente Ramadani, che gestisce anche Ljajic, è stato offerto Jovetic, un'antica debolezza del ds Sabatini. Mentre l'Inter ha offerto ai giallorossi Xerdan Shaqiri: lo svizzero è stato proposto chiedendo in cambio 18 milioni. La Roma ha detto di no: Sabatini preferisce Salah e sull'egiziano ha sfidato l'Inter.

Fonte: Repubblica.it - M.Pinci

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom