Rassegna Stampa

A Frosinone saranno solo 2.000 i biglietti per i tifosi giallorossi: monta la protesta

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-09-2015 - Ore 09:34

|
A Frosinone saranno solo 2.000 i biglietti per i tifosi giallorossi: monta la protesta

IL MESSAGGERO - DI RIENZO - Saranno soltanto duemila i biglietti a disposizione dei tifosi della Roma in occasione della trasferta a Frosinone di sabato 12 settembre al Matusa.Lo ha deciso il questore Filippo Santarelli, al termine della riunione, la prima di una lunga serie, della Commissione provinciale di vigilanza tenutasi in mattinata e presieduta dal prefetto Emilia Zarrilli. «In tutte le partite di particolare importanza come quella contro la Roma, sarà possibile mettere in vendita solo 2.000 tagliandi per motivi di ordine pubblico e di sicurezza». La Curva Sud, quella riservata agli ospiti, in verità ne può ospitare 3.000 ma dovranno essere lasciati dei ”corridori” tra i diversi settori. «Per evitare pericolose commistioni tra tifosi delle due squadre - precisa il questore di Frosinone - i 2.000 tagliandi di Curva sud potranno essere acquistati esclusivamente da sostenitori giallorossi possessori di tessera del tifoso residenti a Roma e provincia. Nessuna possibilità di acquistarne, invece, da parte di tifosi della squadra della capitale che risiedono in provincia di Frosinone».
DELUSIONE - Proprio per quest’ultimo motivo, in Ciociaria sta montando la protesta. Nel Frusinate sono infatti una ventina i Roma Club, che a causa delle restrizioni decise dalla Commissione provinciale di vigilanza, non potranno contare sui biglietti. Il prefetto Emilia Zarrilli ha emesso un divieto di trasferta nei confronti di quei tifosi che, sprovvisti di tagliando, decidessero comunque di arrivare a Frosinone il giorno della partita. «Per i trasgressori previsti Daspo e denunce penali», fa sapere il questore. Stabilito anche un congruo impiego delle forze di sicurezza. Il giorno della partita buona parte della zona bassa di Frosinone (quella in cui si trova lo stadio) sarà blindata sin dalle prime ore della mattina. Numerose arterie cittadine saranno interdette per diverse ore alla circolazione, comprese le centralissime via Marittima e via Aldo Moro, mentre sarà vietato sostare lungo strade (il quadro completo verrà comunicato nei prossimi giorni) non molto distanti dal catino del Matusa che ospiterà quello che si annuncia come un vero e proprio evento.

Fonte: IL MESSAGGERO - DI RIENZO

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom