Rassegna Stampa

Accordo con il West Ham: la parola passa a Borriello

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 12-01-2014 - Ore 08:16

|
Accordo con il West Ham: la parola passa a Borriello

«Marquinho? Abbiamo già fatto quello che dovevamo. Nel Genoa hanno giocato tanti campioni…». Ieri le parole un po’ seccate del tecnico Gasperini sono state interpretate come un passo indietro da parte del Genoa per il brasiliano. In realtà un ultimo tentativo verrà effettuato oggi, dopo la gara. Sarà il presidente Preziosi a muoversi in prima persona. Se l’ex Fluminense dovesse ancora rispondere negativamente, il club rossoblù (con il quale a Trigoria studiano una strategia in comune per arrivare a N’Tep) cambierà obiettivo. Quello che non ha nessuna intenzione di fare la Sampdoria. La società doriana è ai dettagli per ottenere il prestito di Paredes sino alla fine della stagione. A confermare che la trattativa è in dirittura d’arrivo, ieri dall’Argentina il tecnico del Boca Juniors, Carlitos Bianchi, ha dichiarato che «i sei mesi che Paredes farà alla Samp saranno molto utili, faranno bene al ragazzo». In orbita doriana è tornato a circolare il nome di Burdisso che però, solamente qualche settimana fa, aveva declinato l’opzione blucerchiata.

 

MARCO DECIDE
Ancora qualche ora e il destino di Borriello sarà chiaro. L’accordo tra Roma e West Ham (che ha rinunciato in quest’ottica a Belfodil) è stato trovato: la palla passa al calciatore che si è preso ancora un giorno di tempo per capire se ci sono i margini per rimanere in Italia. L’Inter rimarrebbe la sua prima opzione; difficile (per il nodo ingaggio) un ritorno a Genova, sponda doriana. Il centravanti ha chiesto di parlare con Garcia.

 

 

FUTURO GIOVANE
Intanto la Roma continua a trattare con il Barcellona che, scottato dall’accordo tra Sanabria e i giallorossi, sta cercando di far passare per professionista (avendo giocato nel Barcellona B) e non come appartenente alla cantera ‘Juvenil’ il paraguaiano. Ballano almeno nove milioni di differenza (3-12). A Trigoria sono convinti che a breve la situazione si sbloccherà in positivo anche perché il ragazzo assicura di non aver firmato nulla in merito. Stessa sensazione è avvertita sul versante Berisha: il club giallorosso ha offerto 338mila euro e attende una risposta. Dalla Scozia, invece, la Roma viene inserita insieme al Celtic nella corsa sia al centrocampista della nazionale norvegese, Johansen (attualmente al Stromsgodset IF, con il contratto in scadenza a dicembre) che come club molto interessato all’accoppiata del Dundee composta da Souttar (difensore 17enne) e Gauld (trequartista, classe ’95).

 

Fonte: Il Messaggero

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom