Rassegna Stampa

Accordo con Salah Destro alla Fiorentina come «risarcimento»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 18-07-2015 - Ore 08:38

|
Accordo con Salah Destro alla Fiorentina come «risarcimento»

CORRIERE DELLA SERA - PIACENTINI - Aspettando Dzeko, la Roma accelera per Mohamed Salah. Dopo aver parlato con il Chelsea, infatti, Walter Sabatini a Londra ha incontrato anche il calciatore egiziano, che già a gennaio è stato ad un passo dalla Roma. Il d.s. ha proposto a Salah, accompagnato dall’avvocato che cura i suoi interessi, quattro anni di contratto a quasi 3 milioni di euro netti a stagione, incassando la sua disponibilità a trasferirsi agli ordini di Rudi Garcia.

Che la trattativa con il Chelsea – si ragiona sul prestito con obbligo di riscatto già fissato a circa 20 milioni – e con il calciatore sia molto avviata è testimoniato dal fatto che sempre ieri la Roma ha contattato la Fiorentina, che con la società di Abramovic ha un contenzioso aperto proprio riguardo alla mancata conferma di Salah.

Un segno di rispetto verso la famiglia Della Valle – già in passato Sabatini decise di non inserirsi nella corsa a Neto per non fare uno sgarbo – accompagnato dalla disponibilità a cedere Mattia Destro. Un «risarcimento» in cambio della rinuncia da parte della Fiorentina a portare avanti azioni legali nei confronti del Chelsea. Da studiare la formula del trasferimento di Destro, che a Firenze andrebbe di corsa: cessione definitiva o prestito con obbligo di riscatto. Resta in stand-by, la trattativa col Milan per Alessio Romagnoli. Oggi intanto si comincia a fare sul serio in campo: a Melbourne (ore 11 diretta tv Mediaset Premium) i giallorossi affrontano il Real Madrid. «Siamo in crescita – le parole di Garcia – e i rinforzi arriveranno». «Aspetto Dzeko – gli fa eco Totti -, è un top player». Non ha dubbi Nainggolan. «Quest’anno l’obiettivo è lo scudetto».

Fonte: CORRIERE DELLA SERA - PIACENTINI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom