Rassegna Stampa

Addio per Destro Il Ninja promette “Pronti a vincere anche una coppa”

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 24-06-2015 - Ore 06:16

|
Addio per Destro Il Ninja promette “Pronti a vincere anche una coppa”

LA REPUBBLICA – FERRAZZA - Un bel problema in meno per Garcia se la Roma riuscisse a piazzare Mattia Destro prima del raduno. Un problema che potrebbe risolvere il Monaco, vicinissimo alla conclusione della trattativa per l’acquisto dell’attaccante. Il primo sondaggio sarebbe stato fatto domenica scorsa, con il procuratore del ragazzo, Vigorelli, che è volato a Montecarlo nella notte di lunedì per avviare i contatti in maniera più diretta. Anche Sabatini si è spostato da Milano al Principato per chiudere in tempi brevi un affare capitato nel momento più opportuno. Destro è infatti valutato 15 milioni e questa cifra dovrebbe entrare nelle casse giallorosse, possibilmente senza contropartite tecniche. Anche perché i soldi che arriveranno dal Monaco, più i 14 circa di Gervinho (nelle prossime ore sarà ufficiale il trasferimento all’Al- Jazira), faranno chiudere senza ulteriori patemi la telenovela Nainggolan. Senza dimenticare che ancheDoumbia è a un passo dalla cessione, anche se a titolo temporaneo, molto probabilmente in Cina. Si dovrà poi chiudere oggi o, al massimo, domani entro le ore 19, l’estenuante questione legata al riscatto di Radja, che su Twitter ha fatto chiaramente capire di sentirsi a tutti gli effetti un giocatore della Roma. «Spero che l’anno prossimo si possa fare meglio di questo, magari con una coppa. Daje Roma, grazie a tutti», le parole del centrocampista a commento della nominaquale miglior giocatore della scorsa stagione, arrivata grazie ai voti dei tifosi giallorossi. Non verrà invece riscattato Astori, che sta cercando una sistemazione in Europa, con Shalke e

Sunderland interessati a lui. A Trigoria torna Romagnoli e con il recupero di Castan e il riscatto già effettuato di Yanga-Mbiwa si considera completo il pacchetto dei centrali. In porta è sempre più probabile che si possa ripartire da De Sanctis, cercando con calma un ragazzo affidabile da affiancare al più esperto collega. Non si è in pratica intenzionati, almeno così pare, a spendere più di tanto per quel ruolo. Per questo sarebbe ottimale l’ingaggio di Romero , portiere argentino dell’87 che arriverebbe a parametro zero dalla Sampdoria. Per l’attacco torna invece d’attualità il nome di Lukaku, anche lui seguito da Raiola, come Romero. Belga, classe ’93, in forza all’Everton, Lukaku costa intorno ai trenta milioni di euro, ma ha uno stipendio accessibile che lo porterebbe ad accettare i circa 3,5 milioni più bonus che gli garantirebbero a Trigoria.

Fonte: LA REPUBBLICA – FERRAZZA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom