Rassegna Stampa

Adem zittisce l’Olimpico. Poi ci ripensa

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 10-11-2014 - Ore 07:45

|
Adem zittisce l’Olimpico. Poi ci ripensa

Minuto numero 57, la Roma chiude la partita con il gol di Adem Ljajic. Una liberazione per il serbo, spesso fischiato dal pubblico dell’Olimpico. La reazione dell’attaccante dopo la splendida rete realizzata sotto la curva Sud, è stata inizialmente polemica: dito davanti alla bocca a zittire chi lo ha fischiato e cenno con la mano come a dire che le critiche per lui sono solo chiacchiere. Ad interrompere sul nascere la polemica è arrivato De Rossi che gli è praticamente saltato addosso, poi il resto della squadra a fare capannello e il consiglio di Keita, anche lui dito davanti alla bocca, suggerendo al compagno che forse non è questo il momento giusto di alzare i toni. Una volta «liberatosi» dagli abbracci dei suoi, è stato lo stesso Ljajic a tornare sui suoi passi: applausi per tutti, anche per lui.

Fonte: IL TEMPO (F. SCHITO)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom