Rassegna Stampa

Alisson fa un blitz per prendersi la porta

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 18-05-2016 - Ore 08:37

|
Alisson fa un blitz per prendersi la porta

CORRIERE DELLA SERA - PIACENTINI - Una visita lampo per sentirsi ufficialmente giallorosso, anche se il suo destino è stato deciso mesi fa. Alisson Becker, ventitrenne portiere brasiliano che la Roma ha preso per 7,5 milioni dall’International di Porto Alegre, è sbarcato ieri mattina a Fiumicino: «Darò il massimo per onorare questa maglia, sono molto felice di essere qui».

Superate le visite mediche al Policlinico Gemelli e a Villa Stuart, Alisson sarà stamattina a Trigoria per firmare il contratto e incontrare Spalletti. Poi ripartirà per il Brasile, dove tra pochi giorni si aggregherà alla Seleçao per la Coppa America (3-26 giugno, negli Stati Uniti). Scongiurato il pericolo di vederlo anche alle Olimpiadi di Rio, la Roma ritroverà il portiere a luglio, forse già in ritiro a Pinzolo. Il suo arrivo anticipato consentirà alla Roma di ragionare con maggiore calma sulla coppia di portieri. Il d.s. Walter Sabatini ha fatto il punto sulle gerarchie: «Hanno accolto Alisson dicendogli che alla Roma c’è una ressa con 4/5 portieri, ma non mi risulta. Szczesny è dell’Arsenal, De Sanctis è in scadenza di contratto e Skorupski ho già deciso di ricollocarlo. Così, per ora, avevamo Lobont. Szczesny? Lo ripeto, è dell’Arsenal. Vediamo se possiamo trattenerlo a Roma. Nel frattempo abbiamo preso un ragazzo di 23 anni, fortissimo, un giocatore molto importante che farà la Coppa America».

Fonte: CORRIERE DELLA SERA - PIACENTINI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom