Rassegna Stampa

Ancelotti: "La Roma è la squadra con più credenziali per vincere lo scudetto. Futuro? In un club, non in nazionale"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 07-10-2015 - Ore 07:49

|
Ancelotti:

CORRIERE DELLA SERA - COSTA - L'ex allenatore del Real Madrid, Carlo Ancelotti, il cui nome è emerso anche in orbita Roma in caso di addio di Rudi Garcia, è tornato a parlare. Lo ha fatto sulle colonne del quotidiano milanese. Questo uno stralcio delle sue parole:

«Dopo l’operazione alla cervicale ora mi godo le vacanze: sto riscoprendo il piacere di sentirmi una persona normale. Ogni settimana mi diverto a scrivere per un sito cinese, Sina Sport: attualità, partite, campionati».

Lei avrebbe speso 45 milioni per Romagnoli e Bertolacci? 
«Romagnoli lo volevano tutti, non solo il Milan. Così il prezzo è salito».

E Bertolacci? 
«A essere sincero non lo conosco».

La Fiorentina in testa al campionato. È questa la vera sorpresa? 
«Di sicuro. A Firenze sono stati bravi a puntare su Paulo Sousa per sostituire Montella. L’anno scorso con il Real abbiamo affrontato il Basilea nel girone di qualificazione di Champions: devo dire che giocava molto bene».

Tra Inter, Roma e Napoli chi vede in pole? 
«Credo che la Roma sia quella con più credenziali. L’Inter ha cambiato molto mentre il Napoli con il nuovo allenatore ha modificato lo stile di gioco. Comunque ora c’è incertezza. Fino all’anno scorso c’era la Juve e al 90 per cento sapevi in anticipo chi avrebbe vinto lo scudetto».

Dove allenerà Carlo Ancelotti scaduto il suo anno sabbatico? 
«Quello che so per certo è che allenerò una squadra di club».

Niente Nazionale? 
«Non è ancora il momento». 

Fonte: CORRIERE DELLA SERA - COSTA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom