Rassegna Stampa

Ancelotti: "In Italia allenerei il Milan o la Roma. Giallorossi hanno l'attacco più forte della Serie A"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 24-10-2015 - Ore 08:54

|
Ancelotti:

GAZZETTA DELLO SPORT - SCHIANCHI - Fuori dal calcio non riesce proprio a starci: guarda partite, studia giocatori, progetta schemi [...]
Quando tornerà in panchina? 
«Nella prossima stagione, se qualcuno mi vuole». 
Club o nazionale? 
«Non scherziamo: club. A me piace lavorare tutti i giorni sul campo, avere un contatto con i giocatori». 
Magari la rivediamo in Italia alla guida del Milan. 
«Dico la verità: se tornassi in Italia sarebbe l’unica squadra dove potrei andare. Beh, forse c’è anche la Roma... 
In testa, però, c’è la Fiorentina. Che ne pensa? 
«Sousa è molto bravo, l’ho affrontato quando allenava il Basilea e mi ha messo in difficoltà. In generale, comunque, la Serie A è ancora molto incerta, nessuno ha preso il largo». 
La Roma, invece, ha alti e bassi. 
«Per me ha l’attacco più forte, perché Dzeko, Gervinho, Iago Falque e Salah non ce li ha nessuno. Bisogna trovare un equilibrio. Quando segni 4 gol in trasferta, com’è successo a Leverkusen, di solito vinci. Se non lo fai, devi correggere qualcosa». 

Fonte: GAZZETTA DELLO SPORT - SCHIANCHI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom