Rassegna Stampa

Antonelli aspetta Borriello, bloccato Heitinga. Ramirez giallorosso da giugno, ora va a Bologna

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 18-01-2014 - Ore 08:43

|
Antonelli aspetta Borriello, bloccato Heitinga. Ramirez giallorosso da giugno, ora va a Bologna

La riflessione a voce alta ieri di Garcia – che ha dichiarato di aver chiesto alla società di rimandare i discorsi di mercato a dopo la gara con il Verona (26 gennaio) – mette in stand-by il mercato della Roma. In realtà gli obiettivi sono sempre gli stessi: un terzino (viste le precarie condizioni fisiche di Balzaretti) e un centrale difensivo (qualora Burdisso dovesse trovare sistemazione). In quest’ottica ieri a Milano è andato in scena l’incontro tra l’agente italiano di Heitinga e Sabatini. L’ olandese ha diverse offerte ma sta aspettando la Roma che a sua volta ha fatto presente come l’eventuale acquisto dipenda dall’uscita del difensore argentino che rimane più che dubbioso sull’ipotesi-Genoa e nei giorni scorsi ha rimandato al mittente un’offerta del Norwich. In Europa rimangono interessate l’Olympiakos, il Galatasaray e il Bayern Leverkusen ma Nicolas attende novità da Firenze (soprattutto se i viola venderanno Roncaglia). Intanto lunedì il Bologna tornerà alla carica per Gilardino: se il Genoa accetta di cederlo, pronto l’assalto a Borriello. Affare che potrebbe sbloccare Antonelli, destinazione Trigoria. Sempre sul versante Bologna, ieri Sabatini ha nuovamente parlato con l’agente di Ramirez (ora al Southampton) che potrebbe esser parcheggiato in Emilia sino a giugno (in ballo entrerebbero i pagamenti che il club inglese deve per Osvaldo) e poi ripreso in estate eludendo così lo status di extracomunitario.

MANI SU N’TEP
Gennaio ma non solo, quindi: la Roma lavora anche per la prossima stagione. L’incontro andato in scena giovedì a Milano è servito per bloccare l’attaccante dell’Auxerre, N’Tep. A Trigoria hanno l’accordo con il calciatore, ora serve trovare quello con il club francese. Ieri il presidente del club transalpino, Guy Cotret, ha smentito seccamente la notizia di un'eventuale intesa con l'Arsenal (per 10 milioni) che era circolata nei media francesi. In realtà da quanto trapela, le cifre per arrivare a N’Tep sarebbero molto più basse, al punto che la Roma potrebbe pagare poco meno di un milione ora per bloccarlo e 3,5 milioni a giugno per assicurarsi l'attaccante franco-camerunense. Per il prossimo anno, seguito il terzino destro Opare dello Standard Liegi. Crescenzi potrebbe tornare a Novara.

Fonte: Il Messaggero

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom