Rassegna Stampa

Antonelli il nome nuovo per la fascia sinistra

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 15-01-2014 - Ore 07:45

|
Antonelli il nome nuovo per la fascia sinistra

IL MERCATO - Le condizioni fisiche di Balzaretti non inducono all’ottimismo e così la Roma sta monitorando diverse piste da intraprendere (eventualmente) nell’ultima settimana di mercato. Dopo aver chiesto informazioni su Criscito e fatto immediatamente un passo indietro (20 milioni è la valutazione dello Zenit) a Trigoria piace da tempo Santon ma il Newcastle non sembra orientato a cederlo a gennaio. Tra l’altro anche in questo caso il prezzo del difensore non è indifferente: 10 milioni. Rimangono dunque più accessibili le piste che portano a Ghoulam e Buttner. La Roma, però, vorrebbe un giocatore che già conosce la serie A. In quest’ottica, con un occhio sempre alla querelle D’Ambrosio-Inter-Torino, nell’ambito della trattativa Genoa-Marquinho, sono state chieste informazioni su Antonelli. Visti i rapporti tra i club (che stanno attuando una strategia in comune per arrivare a N’Tep, lusingato anche da Arsenal, Monaco e Lione) trovare un’intesa non è impossibile. Tre milioni e mezzo per la metà è la richiesta rossoblù (con Preziosi interessato anche a Burdisso): a Trigoria ci pensano. L’unica remora è di ordine tattico visto che nel tempo il calciatore ha giocato spesso in una difesa a 5. Per giugno, invece, seguiti Gabriel Silva e il terzino sinistro Caner Erkin che ha rifiutato l’ultima proposta di rinnovo del Fenerbahçe (sarà libero tra 6 mesi) menzionando offerte più elevate ricevute dalla Roma e dal Liverpool.

ARRIVA BERISHA - «Roma, sto arrivando» è il tweet con il quale Berisha annuncia il suo arrivo nella capitale. Oramai si attende solo l’ufficialità (come per Sanabria). La novità è che l’attaccante potrebbe essere subito a disposizione di Garcia. A Trigoria, hanno offerto all’Halmstads 500 mila euro (contratto quadriennale) per non attendere la fine della stagione, quando sarebbe bastato far valere la clausola di 330 mila euro. Questo comporta il sempre più probabile addio di Borriello: il West Ham ha un accordo con la Roma ma il centravanti vuole rimanere in Italia. L’Inter, perso Matri, è tornata alla carica. Intanto Caprari va in comproprietà al Pescara. A Trigoria dovrebbero tornare sia Piscitella che Frascatore ma non è escluso possa farlo anche Viviani. Per l’anno prossimo fari puntati sul giovane attaccante Belotti del Palermo.

Fonte: Il Messaggero

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom