Rassegna Stampa

Appesi alla Coppa

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 16-12-2015 - Ore 07:05

|
Appesi alla Coppa

CORRIERE DELLA SERA - BOCCI - Il confine tra rischio e opportunità è sottile, due facce della stessa medaglia. La Coppa Italia non è la coppa del nonno, anche se schiava del palinsesto televisivo e consumata nel gelo quando la sera sarebbe meglio risparmiare i muscoli. Gli inglesi, che il football l’hanno inventato, ci tengono più del campionato. Da noi, nella settimana che porta alla pausa e quindi alle scelte di mercato, è un supplizio. Conte, il c.t. della Nazionale, la vorrebbe chiusa entro la fine del campionato. Il festival di Sanremo l’ha costretta a cambiare le date delle semifinali di andata. E allora, che ci sta a fare? 
Ma anche così malconcia, qualcosa vale. Per Stefano Pioli, allenatore della Lazio in crisi, 2 punti appena nelle ultime 7 giornate di campionato, è addirittura fondamentale. Se domani alle 16 non dovesse centrare i quarti contro l’Udinese, la sua avventura sulla panchina biancoceleste potrebbe concludersi bruscamente. A Roma è in atto il toto allenatore: da Brocchi a Guidolin, passando per Prandelli. L’ultimo nome è suggestivo: Giovanni Trapattoni. Pioli spera di aggirare i paletti e a gennaio usare proprio il torneo di Lega per rilanciarsi. 
Il discorso vale anche per i cugini romanisti. Garcia è stato chiaro alla vigilia della sfida con lo Spezia in un Olimpico deserto (sono attesi 5 mila spettatori, ma duemila saranno ospiti): «La Coppa Italia è la strada più breve per vincere». A Roma speravano nello scudetto. Adesso conviene concentrarsi anche sul resto e battendo Spezia e poi Alessandria i giallorossi si ritroverebbero in semifinale. Forse per questo, ieri, l’allenatore francese ha impiegato Pjanic e Nainggolan a centrocampo e un tridente di qualità Iago Falque-Dzeko-Salah. Garcia è nell’occhio del ciclone e a maggio la possibilità di regalare il primo trofeo alla proprietà americana potrebbe aiutarlo a salvare il bilancio capitolino se non la sua panchina [...]

Fonte: CORRIERE DELLA SERA - BOCCI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom