Rassegna Stampa

Aquilani:"Europa League per la Juve è piccolo vantaggio per i giallorossi. Totti? Eterno. Che sorpresa Gervinho"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 28-12-2013 - Ore 08:18

|
Aquilani:

Alberto Aquilani ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport all'interno della quale ha parlato  anche della Roma e della sfida scudetto con i bianconeri di Conte.

Ecco alcune delle sue dichiarazioni: ”L’Europa League al giovedì è un fastidio per la Juventus in chiave campionato. Questo è un piccolo vantaggio per la Roma, La classifica parla chiaro. La Roma ha grandi individualità e un tecnico che sta creando un bel gruppo".


Il giocatore giallorosso che l’ha sorpresa?
«Gervinho. Non pensavo fosse così forte».


Ha un nuovo aggettivo da abbinare a Totti?
«Di Francesco ormai non mi sorprende più niente. E’ eterno. Lui e De Rossi sono dei veri calciatori-simbolo».


Garcia preferisce non parlare di scudetto.
«Ha ragione. Dopo tanti anni bui, conquistare la zona Champions sarebbe già un grande risultato. Se i giallorossi non perdono allora il campionato diventa più aperto. Anche se, lo ripeto, la Juve è più forte. Comunque anche se vincessero i bianconeri la corsa scudetto non sarebbe già finita. C’è tutto il girone di ritorno».

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom