Rassegna Stampa

Assalto a Diawara. E spunta Rudy

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 18-07-2016 - Ore 08:28

|
Assalto a Diawara. E spunta Rudy

IL TEMPO - AUSTINI – La fase 1 è agli sgoccioli e si chiuderà con i prestiti di Nacho e Szczesny. Poi la Roma si prenderà una fase di riflessione prima di intervenire di nuovo sulla rosa. Ma il mercato non si ferma e nelle prossime 48 ore Sabatini conta di avvicinarsi a Diawara del Bologna, nei piani l’erede designato di De Rossi. Oggi a Milano c’è l’assemblea di Lega, domani a Coverciano il consiglio federale: due riunioni che si trasformeranno in un doppio appuntamento di mercato fra tutti i club italiani. Baldissoni e Sabatini incontreranno l’ex collega Fenucci, col quale stanno portando avanti l’affare Diawara in cui può entrare come parziale contropartita il prestito di Sadiq. Il Bologna vorrebbe comunque 15 milioni cash, la Roma non intende spenderne più di 10, c’è tempo per trovare un punto d’intesa. Il ragazzo, intanto, non ha intenzione di tornare al Bologna e aspetta l’accordo fra club.

L’arrivo di Diawara è legato alla partenza di Paredes. E se partisse anche Vainqueur si libera il posto per un altro centrocampista. Sabatini, fra i tanti, sta studiando Sebastian Rudy, un classe 90’ dell’Hoffenheim che ha sfiorato la convocazione della Germania per l’Europeo. Mediano, intermedio di destra e all’occorrenza difensore, si può prendere con una cifra ragionevole avendo il contratto in scadenza nel 2017. Nacho, intanto, è partito col Real per il Canada e dovrebbe aggregarsi alla Roma direttamente durante la tournée (anche i giallorossi passeranno per Montreal): le due società devono definire gli ultimi dettagli. Per Szczesny va invece colmata una distanza di 1 milione con l’Arsenal ma c’è fiducia. Oggi si chiude col Torino per Iago Falque e Ljajic. Gyomber verso il prestito al Pescara, Pop è finito ad Andria.

Fonte: Il Tempo - Austini

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom